Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

In Abruzzo previsti aumenti del bollo auto. Pettinari (M5S): "Regione sempre meno credibile"

| di Movimento 5 Stelle Abruzzo
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Dal 2017 potrebbe aumentare il bollo auto per gli abruzzesi. A decidere i possibili aumenti, sono stati l'assessore Marinella Sclocco e i consiglieri Sandro Mariani e Lorenzo Berardinetti firmatari di una proposta di legge presentata in commissione.

La scelta, si legge nella nota di Pettinari, è quella di tassare i già vessati cittadini abruzzesi che sono in possesso di un'auto per finanziare alcuni, non ben definiti, "grandi eventi".

Il consigliere del Movimento 5 Stelle, Domenico Pettinari, che ha scovato il comma dell'aumento delle tasse nella proposta di legge, ha commentato:

"La Regione oggi tassa i cittadini per approvarsi le sue leggi. Siamo ormai alla fine della corsa per la credibilità di questo Governo Regionale. E come se non bastasse questa scelta di metodo ricade su un settore già messo in forte discussione per l'erogazione di fondi a pioggia in sede di Bilancio. Infatti dopo le discusse donazioni a pro loco, associazioni e comitati, oggi arrivano dei generici "grandi eventi" finanziati con i soldi delle tasse sul bollo auto, che subirà un aumento dello 0,5 %.

La scelta di Aumentare la tassa su un bene così diffuso come l'automobile non è stata effettuata per grandi emergenze come, sanità, edilizia scolastica o per il disavanzo di gestione della regione Abruzzo che supera i 600 milioni di euro, ma viene imposta per i "grandi eventi" , di cui ad oggi ancora non sappiamo nulla né sul dove, né sul perché e né sul chi.

Movimento 5 Stelle Abruzzo

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK