Partecipa a Pescara News

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

M’illuminodimeno giornata del risparmio energetico

dal protocollo di Kioto ai giorni nostri

Condividi su:

16 febbraio 2016, giornata internazionale del risparmio energetico dal 2005, in ricordo dell’entrata in vigore il Protocollo di Kioto, che proprio nel 16 febbraio 2005 fu attivo a seguito della ratifica dell’Unione Europea il 31 maggio 2002.

Il protocollo di Kyoto, faceva seguito alla convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.

Questo documento, di cui tanto si è parlato e discusso,  è uno dei più importanti strumenti giuridici internazionali volti a combattere i cambiamenti climatici.

Questo protocollo contiene gli impegni dei paesi industrializzati a ridurre le emissioni di alcuni gas ad effetto serra che sono  responsabili del riscaldamento del pianeta.

Secondo gli accordi sottoscritti nel documento, le emissioni totali dei paesi sviluppati dovevano essere ridotte almeno del 5% nel periodo 2008-2012 rispetto ai livelli del 1990.

Dal 2005, in onore dell’entrata in vigore del protocollo, il 16 febbraio è stata chiamata "Giornata Nazionale del Risparmio Energetico e dal 2007 tale giornata è diventata  "Internazionale

La Giornata del Risparmio Energetico, fu lanciata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar, in onda su RAI Radio 2.

Già da allora accolse l’adesione di migliaia di ascoltatori e di intere città sia in Italia sia all’estero.

M’illumino di meno culmina nella Giornata del Risparmio Energetico, dopo un mese di campagna radiofonica di sensibilizzazione sulle reti Rai, che gira e racconta come le città d’Italia si organizzano sul tema.

Per questa giornata, si invitano gli ascoltatori ad informarsi su come consumare meglio e chiedere una maggiore accessibilità all’energia prodotta da fonti rinnovabili.

Non per tutti gli anni la giornata è stata festeggiata il 16 febbraio e oggi, 19 febbraio, nel ricordo della 12° edizione di M’illumino di meno, anche a Pescara la giornata viene celebrata con iniziative del Comune per la giornata del risparmio energetico.

La Città di Pescara aderisce alle iniziative nazionali della manifestazione M’illumino di meno in collaborazione con gli Istituti Comprensivi VI, Istituto comprensivo VIII e le associazioni Pescarabici, Fiab, Fantasma, Movimentazioni.

Il Programma M'illumino di meno edito dal Comune di Pescara è il seguente:

h 07.30 PEDIBUS-Servizio di accompagnamento a scuola a piedi (istituti comprensivi VIII e VI)

h 17.45 BICICLETTATA per il risparmio energetico con partenza da Piazza Italia

h 18.00 SPEGNIMENTO luci di Palazzo di città

h 18.30 BICI IN RETE Presentazione del progetto ciclabilità del servizio mobilità del Comune di Pescara presso Book Caffè Primo Moroni illuminato solo a luce di candela

h 20.00 LA BICI FELICE -Aperitivo km 0 con reading "La bici felice, pedalare fa star bene" presso Book Caffè Primo Moroni illuminato solo a luce di candela

Condividi su:

Seguici su Facebook