Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Abruzzo, approvato l'emendamento che consente il trasferimento di un porto da un'autorità portuale all'altra

Da

Condividi su:

La Conferenza Stato-Regioni ha approvato oggi un emendamento proposto dalla Regione Abruzzo al decreto legislativo che contiene il Piano strategico nazionale della portualità e della logistica. Il testo aggiuntivo consente il trasferimento di un porto da un’Autorità portuale ad un’altra “d’intesa con la Regione nel cui territorio ha sede l’Autorità portuale di destinazione”. La richiesta viene avanzata - su istanza motivata del Presidente della Regione - non oltre due mesi dall’entrata in vigore del decreto.

Il Presidente Luciano D’Alfonso ha espresso “grandissima soddisfazione” affermando poi: “Oggi giunge a compimento un lavoro certosino durato mesi, il cui esito finale non era affatto scontato. I porti abruzzesi potranno approdare nell’Autorità portuale maggiormente funzionale. Ringrazio il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio che ci ha sempre ascoltato e sostenuto”.

Condividi su:

Seguici su Facebook