Partecipa a Pescara News

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Colle Orlando, aggiudicati i lavori di messa in sicurezza della strada

Condividi su:

Aggiudicati oggi i lavori di sistemazione e messa in sicurezza della frana di Strada Colle Orlando. Si tratta di un intervento atteso, dell'importo a base d'asta pari a 72.800,00, oltre IVA,  e 2.800 euro per oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso. L'appalto è andato alla Ditta Tecnoverde Costruzioni Srl di Penna Sant'Andrea (TE), che ha offerto un ribasso del 30,854% pari ad € 48.402,20. L'offerta, risultata anormalmente bassa, sarà sottoposta a verifica di congruità come da normativa.

 

"Un intervento deliberato  dalla Giunta Comunale nell'autunno del 2014 con l'adozione del programma triennale che autorizzava un finanziamento di 120.000,00 di cui 72.800,00  per  la  realizzazione  dei  i  lavori  e i restanti 47.200,00 per gli altri importi connessi a spese e progettazione – dice il vice sindaco Enzo Del Vecchio – Si mette in sicurezza  un  tratto  di  circa  320  metri della  Strada  Colle  Orlando, danneggiato dal maltempo dell' 1 e 2 dicembre 2013. Il progetto prevede il rifacimento della sezione stradale, uno scavo a sezione obbligata al piede della scarpata di monte per una profondità di circa 35 cm, la realizzazione di una cunetta larga 50 cm. per tutta la lunghezza della strada per regolarizzare  il  deflusso  delle  acque piovane, di un ulteriore cordolo protettivo alto 30 cm. sul quale verranno inseriti dei paletti in abete grezzo trattato alti 80 cm, che  oltre  a  contenere  il  piede  della  scarpata  definirà e abbellirà visivamente la strada.

La  creazione  della  nuova  cunetta,  oltre  alla  funzione  di  canalizzare  le  acque  amplierà la sezione stradale di 50 cm., facendola divenire di circa 3,50 mt. Si procederà anche con un sistema drenante interrato e ulteriore  che insieme alla cunetta confluirà  in  un pozzetto  di  raccordo  in fondo alla strada. I lavori prevedono anche un rafforzamento della vegetazione della  scarpata  proprio con  la funzione  di  contenimento  e  mitigazione  dei fenomeni franosi,  con  la  messa  a  dimora  di  talee  di piante di Vetiver, specie erbacea perenne ad hoc per lo scopo per la particolarità delle radici verticali e resistentissime".

Condividi su:

Seguici su Facebook