Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Via Lazio chiusa per lavori senza preavviso, la rabbia dei residenti

Pignoli: «Ennesima distrazione del vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Enzo Del Vecchio»

Condividi su:

Protesta questa mattina, giovedì 4 agosto, da parte dei residenti e dei commercianti di via Lazio che senza alcun preavviso si sono visti prima chiudere la strada al traffico e hanno visto entrare in azione operai, mezzi e macchinari per il rifacimento dell'asfalto.

 

Anche in questo caso nessuno aveva segnalato l'esecuzione dei lavori e nessun cartello o segnaletica avvisava di non lasciare le automobili parcheggiate lungo la strada.

 

«Diverse persone infuriate», fa sapere il consigliere comunale Massimiliano Pignoli, «mi hanno chiamato lamentandosi di quei lavori, con il rifacimento dell'asfalto nonostante ci fossero le auto in sosta a poca distanza. Molte vetture sono state imbrattate dal catrame e pare che alcuni cittadini vogliano rivolgersi agli avvocati per chiedere un risarcimento danni. Non è possibile eseguire lavori pubblici stradali in questo modo, senza preavviso. Questo è l'ennesima distrazione del vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici Enzo Del Vecchio».   

Condividi su:

Seguici su Facebook