Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Misure insufficienti della Regione, vogliamo garantito il diritto alla mobilità

Il Collettivo Studentesco Pescara commenta i provvedimenti presi dalla Regione per i Trasporti e rilancia la mobilitazione verso l'autunno

| di Collettivo Studentesco Pescara
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

"Gratuità degli abbonamenti agli studenti pendolari che hanno un reddito inferiore a 15 mila euro e applicazione di uno sconto, pari al 50% del costo dell'abbonamento, a favore di inoccupati e disoccupati che aderiscono ai progetti del pacchetto lavoro della Regione Abruzzo. "

Questi sono i punti dell' ultima proposta di legge regionale sui trasporti. 

A poche settimane dal lancio degli obiettivi della campagna "Mi Muovo", promossa dal Collettivo Studentesco Pescara e sviluppatasi nel corso dei mesi precedenti grazie alle segnalazioni dei problemi e alle proposte nate nelle tante assemblee studentesche, la Regione presenta un progetto di legge che dovrebbe incentivare l'utilizzo dei mezzi pubblici. 

"Riteniamo insufficiente questo piano" - affermano gli studenti. - Si vuole incentivare l'utilizzo di un servizio scadente con delle misure carenti. Riteniamo fondamentale, per ottenere un vero e proprio diritto alla mobilità per studenti e cittadini, assicurare in primis un servizio adeguato che copra orari e tratte". 


"Inoltre - continua il Collettivo Studentesco Pescara - non basta assicurare un servizio gratuito solo a determinate fasce di reddito, ma richiediamo degli abbonamenti gratuiti per ogni studentessa e studente per far si che venga anche garantito realmente il diritto allo studio". 

A breve, con la ripresa dell'anno scolastico, gli studenti e le studentesse si mobiliteranno per richiedere:
- servizio gratuito  per studentesse e studenti;
- tariffe ed abbonamenti integrati ferro-gomma;
- maggior coincisione degli orari dei mezzi con gli orari di entrata/uscita dalle scuole;
- corse notturne.

In conclusione il CSP auspica che la Regione accoglierà le proposte degli studenti al momento della loro pubblicazione in una grande assemblea a settembre. 

Collettivo Studentesco Pescara

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK