Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Rimpasto giunta comunale, Lista Teodoro: "Restiamo con il centrosinistra, ma contro Alessandrini"

Condividi su:

«Restiamo nel centrosinistra ma contro il sindaco Alessandrini».

Questo il concetto espresso oggi nel corso del consiglio comunale da parte del consigliere Massimiliano Pignoli che annuncia come pur restando all'interno della maggioranza di centrosinistra, verranno vagliate ogni singola delibera e ogni atto dell'amministrazione comunale e votato, nel caso, solo per il bene e nell'interesse della città e dei cittadini.

 

«È un sindaco incompetente e incapace di amministrare la città», afferma Pignoli, «basti pensare il problema del mare che fatto il giro d'Italia. Inoltre sono stati due pesi e due misure visto che il sottoscritto non è stato nominato assessore per un esposto mentre sindaco e vice sono rimasti al loro posto nonostante l'inchiesta per l'ordinanza sulla balneazione. Valuteremo ogni singola delibera in base al reale interesse per la città, ci sentiamo liberi di operare. In questi due anni abbiamo sempre fornito suggerimenti al sindaco in merito a politiche sociali, commercio e mare per risolvere i problemi ma non ci ha mai considerato. Basti citare il progetto “Mi impegno per Pescara” da noi promosso che ha ricevuto già migliaia di domande».

 

«Nonostante i nostri 3mila e 500 voti», aggiunge Pignoli, «pari al 5 per cento del totale, di cui oltre mille preferenze personali ricevute da me, il terzo più votato, che hanno permesso al sindaco di essere eletto, non meritiamo un posto in giunta. Per questo motivo restiamo nella coalizione con il ruolo di vigilanza su ogni singolo atto con emendamenti costruttivi al fine di correggere gli errori del sindaco».

Condividi su:

Seguici su Facebook