Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Maltempo ancora chiusura di Scuole, Parchi e Cimiteri ed in Provincia nuova data per l’elezione dei Consiglieri.

Condividi su:

Il Sindaco Marco Alessandrini, dato il perdurare del maltempo ha emesso ordinanze in merito alla chiusura delle scuole di ordine e grado per domani 11 gennaio 2017 e dei parchi ed i cimiteri cittadini.

La chiusura delle scuole, solo per le attività didattiche, dovranno restare aperte per permettere ai tecnici comunali la verifica dello stato delle condutture idriche e per il riscaldamento.

Molti impianti di riscaldamento, infatti, sono andati fuori uso per il congelamento delle tubature a causa la bassa temperatura che ha ghiacciato l’acqua all’interno delle stesse.

Domani, quindi, i dipendenti ATA delle scuole dovranno essere presenti nelle scuole al fine di permettere i sopralluoghi necessari.

Il Presidente Di Marco, in considerazione del perdurare delle avverse condizioni meteorologiche e dei conseguenti disagi nella circolazione stradale ancora presenti, sia nelle aree interne sia lungo la costa, ha chiesto ai Sindaci dei Comuni di Pescara, Popoli, Torre de' Passeri, Montesilvano, Penne, Città S. Angelo, Cepagatti ed Alanno, di sospendere anche per l’11 gennaio, l'attività didattica negli istituti di competenza provinciale nei loro territori.

Per la Provincia di Pescara ancora un nuovo rinvio delle Elezioni dei Consiglieri che dovranno costituire il nuovo Consiglio Provinciale per il biennio 2017/2019.

Questa la dichiarazione del Presidente Antonio Di Marco, diffusa con comunicato stampa:

“Com’è noto, domani si sarebbero dovute svolgere le elezioni per il Consiglio Provinciale di Pescara, già differite a causa dell’ondata di maltempo che ha colpito la Provincia. Tuttavia il persistere dei recenti eventi meteorologici impongono di procedere ad un ulteriore differimento delle elezioni. Oggi ho firmato il provvedimento che dispone che le elezioni elettorali si svolgano sabato 14 gennaio, dalle ore 8 alle 20, nella sala Tinozzi del Palazzo della Provincia. I Sindaci sono pregati di notificare la nuova data ai propria consiglieri”.

A Pescara si voterà solo per l’elezione dei Consiglieri provinciali e non per il Presidente in quanto alle Provinciali non si eleggono contemporaneamente il Consiglio e il Presidente della Provincia.

La durata in carica del Consiglio è di soli 2 anni, mentre il Presidente rimane al suo posto per 4 anni. Questo è il motivo per cui a Pescara si voterà solo per i membri del Consiglio, mentre il Presidente rimane in carica in quanto eletto nel 2014.

Condividi su:

Seguici su Facebook