Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Esplosione Villa Cipressi, il vigile ferito è stato trasferito al Gemelli

Redazione
Condividi su:

E' stato trasferito al Gemelli di Roma, nel centro di alta specializzazione di gastroenterologia, il vigile del fuoco rimasto ferito in maniera grave il 25 luglio scorso, a Villa Cipressi di Citta' Sant'Angelo, dove e' esplosa la fabbrica di fuochi pirotecnici "Fratelli Di Giacomo".

Il bilancio parla di quattro persone morte, tutte componenti della famiglia Di Giacomo.

Il vigile, ricoverato fino ad oggi nel reparto di Rianimazione dell'ospedale di Pescara, e' stato investito dalla seconda esplosione che ha distrutto la fabbrica, nota a livello nazionale e internazionale.

L'uomo era appena arrivato sul posto, dopo la prima deflagrazione, insieme agli altri componenti della sua squadra, anch'essi feriti.

Condividi su:

Seguici su Facebook