Penne: Pdl: "E' una città senza servizi turistici"

| di Redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

"Penne e' una citta' senza servizi turistici". Lo sostiene il coordinatore cittadino del Pdl, Antonio Baldacchini, che torna ad affrontare il tema dello sviluppo turistico nella citta' vestina. "Il sindaco Rocco D'Alfonso e' abile nello sport degli annunci, e' il primo della classe, ma e' incapace di realizzare cio' che promette. Al di la' dei proclami, infatti, Penne e' ancora senza servizi turistici".

Per Baldacchini "mancano le aree assistite per la sosta dei camper (nonostante via sia la segnaletica), la toponomastica turistica e' invisibile e inoltre non abbiamo la Carta dei servizi turistici per valorizzare le eccellenze cittadine e un sito internet specifico per potenziare l'offerta turistica. E cosi' i visitatori spariscono perche' non sanno dove andare".

"Vogliamo ricordare al sindaco D'Alfonso - aggiunge ancora il coordinatore del Pdl - che la Regione Abruzzo e la Comunita' Europea, ad esempio, hanno messo a disposizione fondi per il comparto, ma se l'amministrazione comunale non presenta un progetto, una istanza o un piano economico di compartecipazione finanziaria, le risorse economiche evaporano verso altre direzioni. Il sistema museale pennese purtroppo e' incapace di aprirsi all'esterno e la riserva regionale 'Lago di Penne' agisce su un percorso indipendente rispetto alla città".

Il Pdl invita D'Alfonso "a essere meno autoreferenziale quando affronta il tema del turismo e mostri piu' attenzione a questo settore che per la citta' rappresenta una risorsa importante per il futuro: non basta partecipare a un convegno come relatore o la partecipazione a una festa pubblica - conclude Baldacchini - per aver assolto ai propri doveri di amministratore".

Redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK