Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Mostra collettiva di arti figurative nell'Aditorium San Giovanni di Penne

Grande successo di pubblico per la bellissima inizitaiva artistica nell'ambito del

Condividi su:

Martedì 1 maggio 2018 c’è stato il vernissage della mostra collettiva di arti figurative a cura dell’Associazione Le Muse Atelier presso l’affascinante cornice dell’Auditorium di Penne, nella chiesa di San Giovanni Evangelista.

La collettiva si colloca all’interno del Penne Festival delle Arti inauguratosi il 21 aprile che proseguirà con tante altre manifestazioni artistiche di livello fino al 16 maggio.

Le tele e le sculture esposte rappresentano con tecniche miste scene tratte dal sacro al profano e paesaggi, costituite da toni, velature cangianti e colpi di pennello che rendono le superfici vibranti di atmosfere magiche e evanescenti.

La mostra curata da Angela Di Teodoro, presidente dell’associazione Le Muse Atelier, con sede in Via trilussa a Pescara, propone le opere di: Alessia Brisdelli, Francesco Cipollone, Giuseppina D’Antuono, Claudio De Gregorio, Biagio Di Carlo, Giancarla Di Clemente, Elena Di Lella, Ada Di Lello, Angela Di Teodoro, Beatrice Dionisi, Aleksandra Lasich, Edera Latini, Alexandra Lazich Labarile, Lisa Marfisi, Giuseppina Matticoli, Nik Metani, Stefania Ponziani, Nunzia Scalici, Antonella Sigismondi, Giuliano Stella, Luigi Talamonti, Maria Luisa Torlontano, Guerino Tentarelli, Antonio Valentini.

Ogni artista ha parlato di sé facendo emergere che prima di trovare la propria espressione artistica, abbia attraversato periodi di indecisione sperimentando diversi tipi di forme d’arte. Come non è insolito che un artista una volta intrapresa la propria strada si diletti anche in altri arti, spesso con ottimi risultati. Michelangelo, ad esempio, sapeva comporre rime eccezionali mentre Raffaello scriveva poesie.

Molti i presenti, la novità di questa mostra è stata l’abbinamento dei dipinti dei soci alle poesie della commediografa, attrice e regista e curatrice del Festival delle arti di Penne Vittorina Castellano.

 Il direttore artistico del festival Vittorina Castellano e la presidente dell’associazione Le Muse Atelier di Pescara, Angela Di Teodoro, sua collega teatrale, hanno dato vita ad un connubio che ha riscosso successo e consensi, recitando delle poesie tratte dal libro “Lu ponte de Pescare”.

La serata è stata un momento di convivialità e di socializzazione, un vero e proprio salotto artistico che ha visto partecipi gli autori dei dipinti, gli organizzatori, la presidente dell’Associazione, il porta voce del Sindaco di Penne e alcuni esponenti della giunta comunale.

La lettura delle poesie insieme alla presentazione di ogni artista che ha parlato di sé e delle proprie opere, è stato un momento di raccoglimento da parte dei presenti che ha creato un clima piacevole di famigliarità.

La mostra durerà fino al 7 maggio, per ulteriori informazioni: - pagina FB Angela Di Teodoro.

Il festival delle arti di Penne proseguirà invece fino al 16 maggio con numerose iniziative culturali di pregio e con la partecipazione di eccellenze nel campo dell’arte, della musica e della letteratura.

Per approfondire: http://www.logoscultura.it/penne-1-festival-delle-arti/.

 

Federica De Angelis

Condividi su:

Seguici su Facebook