Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Consegnati attestati di ringraziamento ai 9 volontari del progetto 'Un terremoto di solidarietà'

Condividi su:

Attestati di ringraziamento ai 9 giovani volontari del Corpo Europeo di Solidarietà in servizio in Abruzzo per la realizzazione del progetto UN TERREMOTO DI SOLIDARIETÀ', il primo progetto realizzato in Itala di Servizio Volontario Europeo Strategico del programma Erasmus+. L'assessorato alle Politiche giovanili del Comune di Pescara da ente capofila ha coordinato le attività che hanno portato 80 giovani volontari europei nelle tre regioni colpite dal sisma: Abruzzo, Marche e Umbria. Sei mesi in Abruzzo, alloggiati in città, i giovani provenienti da Belgio, Francia, Spagna, Moldavia e Portogallo, sono stati oggi ricevuti dall’assessore alle politiche giovanili Giovanni Di Iacovo, Daniela Santroni, consigliera comunale e le associazioni partner (Caritas, Movimentazioni, Val Pescara, Psicologi per i Popoli Abruzzo e Volontari senza frontiere) che hanno ricevuto anch'esse un attestato di partecipazione al progetto. Pescara si prepara ora a ricevere altri 10 studenti in arrivo dall'Europa negli alloggi di via Catania, deputati a questo speciale progetto di dialogo con l'Europa, avamposto naziopnale per il servizio civile europeo.

Condividi su:

Seguici su Facebook