Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Chi paga i costi del Jova Beach Party?

| di Giuseppe Di Giampietro - Comitato Saline.Marina.PP1
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Si terrà a Montesilvano, Sabato 7 Settembre il gran concerto di fine estate da 33 mila spettatori di Jovanotti. Grande evento irrinunciabile. 

Ma mentre l'amministrazione comunale si pavoneggia annunciando lavori di preparazione dell'evento sulla spiaggia libera di Villa Verrocchio, partono i grandi lavori, tra cui:

  • ripascimento di un tratto di spiaggia
  • eliminazione di cordoli di pista ciclabile
  • sradicamento delle siepi tra spiaggia e marciapiede (vedi foto).

L'intervento di distruzione delle siepi adiacenti al marciapiede, che in inverno proteggono, la strada dalle ondate di sabbia, sarà  seguito ex post da mini-siepi in vasi di cemento, striminzite come quelle esistenti in alcuni tratti.

L'intervento è  firmato dall'ing. Scorrano, dirigente del settore Verde, che forse capisce di cemento, ma già  in passato si è  dimostrato poco sensibile ai temi del verde e paesaggio (distruzione degli oleandri della Strada Parco, appalti alle imprese del motosega per amputazioni e abbattimenti nel PP1).

Ora, fermo restando che noi vogliamo la ripiantumazione a terra di siepi cospicue ed idonee dopo il concerto, i cittadini si domandano, ma chi pagherà  per tutti i lavori ed i necessari ripristini. Quanto paga Jovanotti di occupazione di suolo pubblico (3 ettari per il solo concerto) ?

Noi siamo contenti del mega evento a Montesilvano. Ma l'amministrazione comunale deve dare si cittadini anche il bilancio diretto dell'operazione, rassicurandoli che il concerto abbia un bilancio attivo e servirà  anche per migliorare la città ed il verde, e non solo le casse del (bravo) rapper.

Perché non ci venga il dubbio che, alla fine, non sarà  il sindaco a pagare gli eventuali costi ma, ancora i cittadini contribuenti.

Giuseppe Di Giampietro - Comitato Saline.Marina.PP1

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK