Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Dai muri ai ponti

La cittadinanza globale per educare al futuro

| di Gessica D'Agostino
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
printpreview

Il convegno “DAI MURI AI PONTI – La cittadinanza globale per educare al futuro”, si terrà il 4 dicembre 2019 dalle ore 15.30 alle ore 18.30 presso la scuola secondaria di primo grado G. Mezzanotte di Chieti, chiedendo di diffondere la notizia dell’evento tramite il vostro portale online.

L’evento è organizzato dalla Cooperativa Sociale FANTACADABRA per il CVM-Comunità Volontari per il Mondo e si inscrive nell’ambito del progetto “Get up and Goals. Global education time: an international network of learning and active schools for SDGs” (CSO-LA/2017/388-124), teso a promuovere la sperimentazione di nuovi percorsi di educazione inserendo nei curricoli scolastici e negli insegnamenti disciplinari quattro temi trasversali dell'Agenda 2030: Disuguaglianze di genere, Cambiamenti climatici, Migrazioni globali, Disuguaglianze internazionali.

Il CVM – Comunità Volontari per il Mondo, è un’ONG che opera da oltre 40 anni a favore dello “sviluppo di tutto l'uomo e di tutti gli uomini", inteso come processo di liberazione dall'oppressione della povertà al fine di liberare le potenzialità insite in ognuno. In Italia interviene con attività di formazione e sensibilizzazione dei docenti sui temi della cittadinanza mondiale: migrazione, sostenibilità, interdipendenza fra Nord e Sud del mondo, dialogo tra culture e religione diverse, caos climatico, degrado ambientale, legalità. Di forte carattere laboratoriale, le formazioni CVM mirano ad accompagnare i docenti nella programmazione di UDA – Unità d’apprendimento per l’insegnamento dei temi della nuova cittadinanza mondiale, in linea con il Documento pedagogico dell’Unesco sull’Educazione. Esso si occupa inoltre di organizzare seminari di richiamo internazionale sulla didattica, laboratori nelle scuole per il diretto coinvolgimento degli studenti ed espleta un attivo intervento di sensibilizzazione sui temi di integrazione ed accoglienza. In Africa, interviene con progetti di auto sviluppo e cooperazione per garantire l’aumento della disponibilità di acqua a scopo potabile ed agricolo, per l’incremento dei servizi igienico-sanitari, in difesa dei bambini orfani e vulnerabili, delle lavoratrici domestiche e cameriere, delle minoranze, dei sieropositivi e malati di Aids.

Rivolto ai docenti ogni ordine e grado ed incentrato sugli obiettivi dell’Agenda 2030 ed in occasione del trentennale della caduta del Muro di Berlino, il convegno andrà a focalizzarsi sulla tematica dell’accoglienza come modello relazionale, al fine di promuovere nella società ed in particolare nei giovani, un paradigma di apertura e conoscenza in contrapposizione alla chiusura generata da paura ed ignoranza nel suo significato di “assenza di sapere”.

Come da programma di cui sotto ed in locandina allegata, l’incontro sarà strutturato in un momento frontale (interventi del Prof. Marco Cecalupo sulla geostoria e del Dott. Paolo Bartolini sulla relazione con l’alterità) ed uno laboratoriale (workshops tenuti dal Prof. Marco Cecalupo sulla cartografia, da   Mario Fracassi sul teatro e dalle docenti, nonché formatrici CVM, Franca Maurizio e Patrizia Monetti sull’Agenda 2030):

15.30/17.00

  • Registrazioni e saluti del Dirigente Scolastico, Prof. Ettore D’Orazio
  • Incontrarsi al confine: per un’etica del riconoscimento, Paolo Bartolini, Analista filosofo, formatore, saggista
  • La Geostoria, ovvero la storia dell’uomo sulla terra, Marco Cecalupo, Historia Ludens

17.00/18.30 WORKSHOPS

  • Le carte del mondo, Marco Cecalupo, Historia Ludens
  • Buone prassi di cittadinanza mondiale: l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, Maria Franca Maurizio, Patrizia Monetti, Scuola Mezzanotte Chieti
  • Il teatro come strumento per costruire ponti, Mario Fracassi, Cooperativa Sociale Fantacadabra

Per iscriversi, si prega contattare l’indirizzo: easabruzzo@cvm.an.it entro il 3 dicembre 2019.

Gessica D'Agostino

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK