Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

La I B e la II A della Di Marzio Michetti vincono il Green Game promosso da Ministero dell'Ambiente

| di Ufficio stampa Ipsias Di Marzio Michetti
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

“Sono stati gli studenti delle classi prima sezione B e seconda sezione A dell’Istituto Professionale di Stato ‘Di Marzio – Michetti’ ad aggiudicarsi oggi il primo posto in classifica del ‘Green Game’, un gioco di società in tour itinerante, promosso dal Ministero dell’Ambiente e dai Consorzi Nazionali per il Recupero e Riciclo per sensibilizzare i ragazzi sul tema del riciclaggio e riutilizzo dei rifiuti e della sostenibilità ambientale. Ben 301 i ragazzi che hanno partecipato, ossia tutte le classi prime e tutte le seconde: i ragazzi hanno prima assistito a una mini-lezione con un tutor che ha fornito loro delle informazioni generali, quindi ogni classe è stata dotata di un tablet e relativa pulsantiera per partecipare a un quiz a risposta immediata e le classi vincitrici parteciperanno a gennaio 2020 alla finalissima regionale per l’assegnazione del titolo di ‘Campione Regionale Green Game Abruzzo 2019’ con altre 50 scuole abruzzesi coinvolte nel progetto. La finalità ultima è, evidentemente, quella di formare e informare i più giovani, renderli consumatori e utenti consapevoli circa il ruolo che ciascuno di noi può avere nel tutelare l’ambiente perché, benvengano le sfilate e le manifestazioni di piazza, ma poi quel che contano sono le azioni concrete”.

Lo ha detto la Dirigente scolastica dell’Istituto Professionale ‘Di Marzio – Michetti’ Maria Antonella Ascani, ufficializzando l’esito dell’evento ‘Green Game’ che oggi ha mobilitato la scuola.

“Il progetto proposto dal Ministero dell’Ambiente mira a formare gli studenti giocando, e utilizza il concetto di gara, di competizione positiva tra coetanei per trasferire in maniera innovativa e coinvolgente valori e nozioni inerenti, nel caso specifico, la raccolta differenziata – ha detto la dirigente Ascani -. Si parte valutando il livello di conoscenza iniziale dei ragazzi sulla materia, che comunque vivono già in contesti urbani in cui la raccolta differenziata è una realtà quotidiana, dovrebbe far parte del loro vissuto e oggi è stata l’occasione per valutare anche la loro effettiva preparazione che, inevitabilmente, incide sul successo o meno del riciclaggio dei rifiuti; quindi un tutor-relatore ha trasferito delle informazioni e subito dopo è stata misurata la performance dei ragazzi. E quello odierno è stato per la nostra scuola il momento conclusivo di un progetto cominciato già lo scorso settembre con lezioni di didattica in classe, fondamentali per un Istituto come il ‘Di Marzio-Michetti’ che, avendo un monte ore di docenza laboratoriale importante, deve insegnare ai propri studenti come realizzare i propri prodotti, ma anche come smaltire i propri materiali di scarto, senza dimenticare che la nuova tecnologia oggi ci consente di rendere di nuovo funzionale anche quell’eventuale materiale di scarto”. Due i momenti di gara, il primo è partito alle 8.30 per la durata di 90 minuti ed è stato vinto dalla classe prima B con 11.185 punti; il secondo round  alle 10.30, vinto dalla classe seconda A con 12.595 punti.

Ufficio stampa Ipsias Di Marzio Michetti

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK