Finalmente riapre al traffico pesante la A14

| di la redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Ieri la A14 nel tratto del viadotto Cerrano è stato riaperto al traffico dei mezzi pesanti.

Nel tratto interessato rimane vietato il delle merci pericolose e sarà la polizia stradale a vigilare.

La fine di un incubo è il commento del sindaco di Montesilvano De Martinis

"Una notizia bellissima che segna la fine di un incubo per il nostro territorio. Così come auspicato nei giorni scorsi, fiduciosi in un riscontro positivo, il Gip di Avellino ha disposto la riapertura del tratto autostradale interessato ad eccezione dei trasporti eccezionali e dei trasporti di merci perciolose. Sono state settimane di emergenza in cui è stata messa a dura prova la salute dei nostri cittadini per l'evidente stato di inquinamento atmosferico dovuto ai gas di scarico. Senza citare i disagi e i consistenti danni economici dei cittadini e degli operatori commerciali presenti nelle aree interessate dall'evento nonché danni patrimoniali, per effetto del danneggiamento da sollecitazione smisurata del manto stradale, delle sottostrutture e, dunque delle infrastrutture tutte, delle opere di urbanizzazione e dell'arredo urbano.

Non va peraltro sottovalutato il danno d'immagine sofferto dalla città per la indecorosa cartolina conferita in comunicazione a turisti e tour operator all'uopo scoraggiati dalla pessima pubblicità offerta dai media locali e nazionali. Nel pomeriggio ho percorso il tratto interessato e ho constatato che le forze dell'ordine avevano sbloccato fin da subito i divieti facendo transitare i tir sull'autostrada. Un grande risultato raggiunto anche grazie all'unità con gli altri sindaci del territorio e alle prefetture di Pescara e Teramo".

la redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK