Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Per favore rispettate il calendario della racconta differenziata. Non sono giorni per svuotare i garage

| di Forza Italia Pescara
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

“Stop al conferimento indiscriminato di rifiuti ingombranti lasciati ovunque e anche fuori casa. L’isolamento casalingo imposto a tutti i cittadini dall’emergenza coronavirus non può diventare l’occasione per svuotare cantine e garage, approfittando anche della raccolta porta a porta per lasciare interi scatoloni di materiale vario di cui disfarsi, specie in questo momento in cui, proprio per la crisi sanitaria in corso, abbiamo sospeso temporaneamente l’attività della ricicleria.

L’invito a tutti i cittadini è dunque quello di continuare a rispettare il calendario del porta a porta, per il quale nulla è cambiato, cercando fra l’altro di conferire il proprio mastello solo quando è effettivamente pieno, e non solo per un sacchetto di organico di 10 grammi di rifiuti o per una singola bottiglia di vetro, senza costringere gli operatori di Ambiente a interventi straordinari, assolutamente improponibili in questi giorni.

Chiediamo a tutti di collaborare per superare insieme un’emergenza senza precedenti”.

È l’appello lanciato dall’assessore all’Ambiente Isabella Del Trecco dopo un vertice con Ambiente Spa.

“Negli ultimi giorni, monitorando l’ultima settimana di raccolta differenziata del pattume, abbiamo verificato un nuovo fenomeno, comprensibile, ma assolutamente inopportuno in questo momento – ha sottolineato l’assessore Del Trecco -. Molti cittadini, probabilmente anche per vincere la noia o l’ozio forzato, avendo fortunatamente accolto il nostro invito a restare a casa per contenere la trasmissione del coronavirus, stanno sfruttando l’occasione per fare le grandi pulizie di primavera nelle proprie case, svuotando anche cantine, garage e soffitte. Da giorni, ormai, gli operatori di Ambiente riferiscono di aver trovato di tutto all’esterno dei domicili, specie dove si effettua la differenziata porta a porta spinta: dalle carcasse di vecchie biciclette da buttare, a interi scatoloni contenenti materiale vario chiaramente da buttare, a decine e decine di faldoni di vecchi fascicoli, pratiche, documenti di casa, buttati nei cassonetti della carta, peraltro rendendo anche facilmente individuabile gli autori. Ora, comprendiamo la finalità di tale operazione, che però rischia di generare problemi ai nostri operatori ecologici, specie in un periodo in cui è anche chiusa la ricicleria di via Fiora, decisa proprio per limitare i contatti e per concentrare gli sforzi di Ambiente sulla sanificazione e igienizzazione del territorio cittadino. Volutamente non abbiamo minimamente alterato il calendario dello svuotamento porta a porta dei mastelli, che prosegue regolarmente secondo i calendari differenziati da zona a zona, ma ora doverci occupare anche degli ingombranti determina un surplus di lavoro, uno sforzo supplementare, che rischia di creare problemi all’intero meccanismo. Per questo chiediamo la collaborazione e la comprensione dei cittadini, siamo certi che cantine e garage possano aspettare tempi migliori per una bonifica drastica. Agli utenti – ha ribadito l’assessore Del Trecco – chiediamo di rispettare poche semplici regole, ovvero conferire nei mastelli solo i rifiuti prodotti giornalmente secondo il proprio calendario e, possibilmente, aspettare che il mastello sia effettivamente pieno prima di metterlo in strada; non eseguire sgomberi o riordini dei propri spazi domiciliari né tantomeno gettare i materiali derivanti; non gettare rifiuti ingombranti, portature o qualsiasi materiale che non possa essere tenuto nei depositi di Ambiente senza creare problemi igienico-sanitari, come grandi quantità di cartoni, mobili o vestiti. In questo momento la collaborazione del territorio è fondamentale per non aggiungere emergenze a quelle già in atto”.

Forza Italia Pescara

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK