Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Terzo paesaggio: al 16 Civico collettiva di arte contemporanea

Con Lucia Cantò, Andrea De Liberato, Chiara Druda, Filippo Rabottini. A cura di Silvia Moretta

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Nuova collettiva d’arte contemporanea al 16 Civico, in strada provinciale S.Silvestro,16 a Pescara. Lo spazio, dal 10 luglio, accoglie opere di Lucia Cantò, Andrea De Liberato, Chiara Druda, Filippo Rabottini. Si parte dunque venerdì 10 luglio, alle 18,30, con il “Terzo Paesaggio, Territorio di Diversità”.

Così riapre il 16 Civico, spazio indipendente per l’arte contemporanea,  adottando tutte le misure di sicurezza per prevenire la diffusione del contagio Covid-19. Dj set di Divided John. Ingresso gratuito e nei giorni successivi l'inaugurazione è necessaria la prenotazione (3402537653). 

“Finito il “Tempo fermo” sentiamo ancora le nostre voci storpiate al di là dello schermo - si legge nelle note di presentazione -. Il terzo paesaggio rimanda al terzo Stato. Di cosa ha bisogno per esistere? Di un terzo, che è uno Stato, che è un Luogo, che è un Momento. Che è altro oltre il me e il te. Una successione, una interrogazione. Giunge quindi a compimento, senza condurre a una compiutezza, la lunga intensa e per alcuni totalizzante riflessione sul Terzo Peasaggio, l’unica collettiva che ha abitato il 16 Civico”. 

Info: 16 Civico

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK