Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Raffiche di vento fortissime e spiagge deserte a Pescara

Condividi su:

Pomeriggio complicato sulle spiagge di Pescara. Fuggi fuggi generale dei bagnanti, oggi pomeriggio a causa delle fortissime raffiche di vento che hanno interessato il Capoluogo Adriatico. I bagnini in servizio delle varie Agenzie di Servizio e Cooperative presenti sul litorale, hanno provveduto, dopo la diramazione dell’allerta meteo, a far uscire le persone dall’acqua. Le immagini in tempo reale allegate all'articolo, sono state scattate presso lo Stabilimento dei Vigili del Fuoco. L’esperto meteo Giovanni De Palma parla di violente raffiche di vento di Libeccio (Garbino) che hanno fatto aumentare le temperature sfiorando i 40 gradi. De Palma prosegue: “Come annunciato nei precedenti aggiornamenti, c’è un peggioramento in atto sul settore occidentale della nostra regione, con temporali nell’Aquilano, in estensione verso la Marsica. Non si escludono sconfinamenti di questi fenomeni verso il settore adriatico, in particolare nel Teramano e nel Pescarese, con possibili forti raffiche di vento associate. Temporali in estensione anche sul versante Adriatico. Attenzione, oltre al forte vento, possibili grandinate specie nel Teramano e nel Pescarese“. Domani ancora maltempo e temperature giù anche di 10 – 12 gradi.

Condividi su:

Seguici su Facebook