Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

Domani, mercoledì 25 novembre ore 11,00 lungomare Aldo Moro

| di Ufficio Stampa Comune di Montesilvano
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Domani, mercoledì 25 novembre alle ore 11,00 sul lungomare via Aldo Moro (di fronte allo stabilimento balneare Bagni Luca), in occasione della Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne si svolgerà la cerimonia di intitolazione del giardino alla memoria di Norma Cossetto, la studentessa istriana stuprata e gettata viva in una foiba nei pressi di Villa Surani dai partigiani jugoslavi.

Interverranno: il sindaco Ottavio De Martinis, il prefetto di Pescara Giancarlo Di Vincenzo, il presidente del consiglio comunale Ernesto De Vincentiis, il consigliere delegato alla Sicurezza Marco Forconi, la vice presidente dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia Donatella Bracali, il comandante della polizia locale Nicolino Casale, il comandante della compagnia dei carabinieri di Montesilvano Luca La Verghetta, il comandante della guardia costiera distaccamento di Montesilvano Daniele Limatola.

Lo scorso giugno i consiglieri di Fratelli d'Italia Marco Forconi e Francesco Di Pasquale avevano presentato in consiglio comunale una mozione per l'intitolazione di una piazza o di una via della città a Norma Cossetto.

"L'intitolazione del giardino a Norma Cossetto – afferma il sindaco Ottavio De Martinis – vuole essere un messaggio contro la violenza sulle donne, per questo motivo abbiamo posto al centro dell'area una panchina rossa, contro l'indifferenza con lo scopo di raggiungere una cultura paritaria. Il 25 novembre è una giornata che ci invita alla riflessione sul numero di donne vittime di violenza, purtroppo ancora troppo alto. Dopo via Antonio Pieramico, giovane finanziere di Montesilvano, la città rende omaggio domani a un'altra vittima delle foibe, Norma Cossetto, una giovane donna lungamente seviziata e violentata dai suoi carcerieri e poi barbaramente gettata nella cavità carsica."

Ufficio Stampa Comune di Montesilvano

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK