Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Manoppello, oltre due milioni e mezzo di euro per mettere in sicurezza l'antico abitato

Sono tre i grandi lavori, due dei quali già avviati, che cambieranno il volto del centro storico

| di Ufficio Stampa
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Proseguono i lavori di mitigazione del rischio idrogeologico a Manoppello grazie ad importanti progetti di messa in sicurezza del centro storico. Sono infatti al lavoro gli operai impegnati, sul versante orientale dell'antico abitato, nel consolidamento della frana di via Boccaccio, grazie ad un progetto finanziato con 621mila euro di fondi della Regione Abruzzo.

Parallelamente vanno avanti altre opere di risanamento idrogeologico che stanno interessando anche il versante occidentale del centro storico, in contrada Boccetto. Anche in questa zona, compromessa da un moto gravitativo complesso, che si estende per circa 40 mila metri quadrati, che ha avuto una brusca accelerazione in concomitanza delle intense precipitazioni del gennaio 2017, si sta lavorando. L'intervento già avviato, è finanziato con Fondi della Protezione Civile per un importo complessivo di 1 milione di euro.

"Grazie a questi importanti progetti – ha spiegato il primo cittadino Giorgio De Luca – sarà possibile mettere in sicurezza due aree del centro storico a forte rischio idrogeologico e al contempo realizzare opere diverse consequenziali come parcheggi e aree verdi. Restituiremo, così ai cittadini zone sicure e totalmente fruibili che diventeranno anche un bel biglietto da visita per chi arriva nel nostro magnifico centro storico".

A questi lavori di oltre 1 milione e mezzo di euro complessivi, si aggiungono altri progetti già finanziati ed approvati dal Comune di Manoppello. Si tratta dell'intervento di riqualificazione di via Orientale (per circa 1 milione di euro assegnati al Comune dal Ministero dell'Economia e delle Finanze) che permetterà di mettere in sicurezza l'antica cinta muraria cittadini e, nel contempo, di realizzare un percorso pedonale e ciclabile che costeggerà l'antico abitato.

 

Ufficio Stampa

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK