Fiaccolata per il porto di Pescara

Testa chiede ai 46 comuni di partecipare e invita Di Pietrantonio a “fare gioco di squadra”

| di Ufficio Stampa Provincia di Pescara
| Categoria: Attualità
STAMPA
Pescherecci nel Porto canale

Il presidente della Provincia di Pescara, Guerino Testa, chiede alla città e ai cittadini degli altri Comuni di partecipare alla fiaccolata che si terrà domani sera nel capoluogo adriatico su iniziativa dell’Associazione Armatori. Una manifestazione finalizzata a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle problematiche del porto e sul mancato dragaggio che gli operatori sollecitano a gran voce.

“Noi ci saremo – dice Testa insieme ai capigruppo di maggioranza in Consiglio provinciale e cioè Angelo Faieta (Pdl), Francesco Cola (Pescara futura) e  Gabriele Santucci (Udc). E ci auguriamo che il territorio risponda all’appello lanciato dalla marineria dimostrando di essere sensibile a un dramma che coinvolge non solo le categorie direttamente interessate ma tutti noi”.

Sarà “una manifestazione senza bandiere politiche” – sottolinea Testa auspicando un’ampia partecipazione e cogliendo l’occasione per rispondere all’ennesimo attacco polemico del capogruppo del Pd in Comune, Moreno Di Pietrantonio, che si lamenta della mancata partecipazione di Testa all’incontro che si è svolto nei giorni scorsi a Roma.

“Non ho mai portato il conto delle riunioni a cui ho partecipato nella Capitale con il sindaco Mascia e con il comandante della Capitaneria di Porto Pozzolano per discutere delle problematiche del porto e se volessi farlo ora Di Pietrantonio capirebbe che lui avrebbe potuto fare molto di più, evitando di perdere tempo in polemiche inutili. Ma risparmio a tutti queste sceneggiate pietose, sperando che almeno domani sera Di Pietrantonio colga l’occasione per non dire banalità, praticando per una volta il gioco di squadra”.

Questo il percorso della fiaccolata. Ritrovo alle 18 davanti alla sede dell’associazione Armatori Pescara (vicino al mercato ittico all’ingrosso di via Paolucci). Il corteo attraverserà: lungofiume, piazza Italia, via Firenze, via Venezia e via Nicola Fabrizi fino a piazza della Rinascita.

Ufficio Stampa Provincia di Pescara

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK