Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Palazzetto strapieno a Cepagatti per Donato Di Matteo

Condividi su:

Oltre duemilacinquecento persone hanno applaudito, ieri sera a Cepagatti, un brillante e determinato Donato Di Matteo che nel suo discorso ha ripercorso le tappe della sua carriera politica, ricordando i successi ma non nascondendo nemmeno il dispiacere per essere stato, nel passato costretto ad una pausa a causa dei giochi della politica che lo ha sempre temuto per la sua straordinaria capacità di raccogliere consensi. Un controsenso della politica che Di Matteo ha sottolineato più volte, chiedendo apertamente al suo partito di non nascondersi dietro ad un atteggiamento  radical-chic ma di abbracciare il popolo che deve essere l’unico destinatario di ogni sforzo possibile della politica sana. No ai mestieranti della politica ma apertura alle idee e alle persone che sono capaci di realizzarle. Ha poi approfondito il programma politico per il futuro governo regionale.  Momenti commoventi ci sono stati anche grazie alla presenza di tanti compagni di vecchie battaglie politiche e ai nuovi amici che oggi vogliono cambiare il governo della Regione. L’intervento della Vice segretaria del partito in Abruzzo e membro della Direzione Nazionale Alexandra Coppola ha sancito il nuovo percorso del PD ormai compatto e rinnovato  sotto la grintosa guida di Renzi e maturo per assumere il compito di guida della Regione Abruzzo. Il suo slogan sul rinnovamento che  salvaguarda “l’usato garantito”dimostra che ormai il PD sarà il partito guida per il futuro dell’Italia. Le risate sono state suscitate dalle battute di Nduccio che non ha mancato di ricordare che  qualche giornalista perde troppo tempo a cercare lo scandalo a tutti i costi e spesso senza i dovuti approfondimenti delle posizioni delle persone. Il Sindaco di Bari Emiliano ha concluso con un augurio  a Donato Di Matteo per un buon lavoro nel futuro Governo Regionale.  Tutti hanno comunque sottolineato la straordinaria presenza di uomini e donne che hanno avvolto di calore ed entusiasmo il padrone di casa Di Matteo e tutti gli ospiti.  Di Matteo anche se abituato a tanto calore ha ringraziato per la vicinanza tutti gli amici vecchi e nuovi. Di questi tempi vedere tanta gente intorno ad un candidato fa notizia!

Condividi su:

Seguici su Facebook