Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

I nuovi assessori comunali

La figlia di Gianni Teodoro è il più giovane assessore d'Italia

Condividi su:

Alle ore 12 presso il Teatro Michetti, il sindaco Marco Alessandrini ha presentato la nuova squadra di governo, con i futuri assessori, di cui confermerà le nomine per i singoli assessorati nei prossimi giorni.
Età media bassa, presenze qualificate, rappresentanti sia della politica che della vita civile scesi in campo per la prima volta. I nomi di ciascuno di loro sono il risultato sia del voto elettorale sia del desiderio di offrire nuovi profili competenti alla cittadinanza.
In giunta ci sono 4 donne su 9 assessori, per il sindaco questo è lo specchio non solo delle leggi vigenti ma anche dello spirito dei tempi.
Domani ci sarà la prima giunta comunale, in cui verranno discusse molte iniziative e nuove procedure amministrative.
Consci del forte impegno pubblico che li aspetta, il sindaco Alessandrini, dal palco del Michetti ha presentato ogni singolo assessore, osservando” se fossimo nel Don Giovanni di Mozart dovremmo dire : Madamina questo è il catalogo”.


Paola Marchegiani: nota alla cittadinanza per il suo impegno politico e per le tematiche ambientaliste, ha 63 anni, è medico specialista in igiene e medicina preventiva e anatomia patologica. È già stata  assessore alla cultura con la giunta D’Alfonso.Tra i suoi obiettivi ci sono la riapertura del Teatro Michetti ed il completamento del Museo del Mare, per costruire fisicità alla cultura.


Bruna Sammassimo: dirigente Inps di Montesilvano, 57 anni, per la prima volta in politica. È esperta in materia previdenziale, assistenziale e contributiva. È considerata dal sindaco un’ottima professionista per monitorare i conti pubblici.  Uno dei suoi impegni prioritari sarà cercare di alleviare il peso dei cittadini proponendo scelte giuste e sostenibili.


Sandra Santavenere: opera nella cooperazione internazionale in Africa da sei anni, per Ruanda, Congo e Burundi, ha 43 anni e per lei la politica si svolge tra la gente.


Veronica Teodoro: figlia d’arte,  è il più giovane assessore d’Italia per i comuni al di sopra dei 100.000 abitanti, compirà 20 anni ad agosto, è al primo anno di giurisprudenza a Bologna. Impegnata da anni nel mondo del volontariato cattolico e sociale, opera nella Croce Rossa di Pescara ed è responsabile delle politiche sociali e giovanili della lista Teodoro. La nomina di questo assessore ha così anche chiuso le tensioni dei giorni precedenti con Gianni Teodoro.


Giacomo Cuzzi: 32 anni,  in politica dal 2008, è il capogruppo del Pd nella Circoscrizione Porta Nuova, assemblea nazionale Pd, è laureato in Economia e Management commerciale. Rappresenta la nuova generazione del partito, è impegnato nell’Associazione Pescara Cambia Verso con Renzi. Per lui obiettivi prioritari saranno la costruzione del distretto sanitario di base di Pescara Sud e la riqualifica dell’ex Cofa.


Enzo Del Vecchio: 59 anni,dirigente Regione Abruzzo, consigliere comunale di lungo corso, impegnato nelle politiche sociali, è noto alla cittadinanza per il suo impegno per le case popolari. Di suo interesse saranno la bonifica del fiume Pescara, il decollo del Piano Regolatore Portuale ed l’ottenimento della bandiera blu alla città.


Giovanni Di Iacovo: 38 anni, attivo in politica dal 2009, è tra i fondatori di Sinistra Ecologia e Libertà,è l’organizzatore del Festival delle Letterature dell’Adriatico e suo interesse è recuperare gi spazi sfitti o abbandonati presenti in città, affidandoli alle associazioni che ne hanno bisogno.


Giuliano Diodati: 53 anni, da sempre collega di opposizione con Alessandrini, è attento alle politiche sociali ed alla sanità, di cui è espressione come medico odontostomatologo. Il completamento e la restituzione alla città della casa di riposo di via Arapietra rappresenta il suo primo obiettivo.


Adelchi Sulpizio: 41 anni  avvocato, in politica dal 2009 come consigliere comunale. Durante la precedente consiliatura ha lottato contro gli sprechi della pubblica amministrazione ed i privilegi della politica. È esperto in materie civilistiche e di appalti, nonché in materie bancarie ed a tutela dei consumatori.


Questi i futuri assessori, da domani operativi per la città


 

Condividi su:

Seguici su Facebook