Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

La LAV porta in piazza i diritti degli animali

Pescara aderisce alle tre giornate di mobilitazione

Condividi su:

Dal 6 all’8 dicembre 60 città d’Italia saranno protagoniste della battaglia per i diritti degli animali, promossa dalla LAV, e tra queste c’è Pescara.

Mediante tavoli informativi e raccolta di firme dedicati alle “emergenze locali” si cercherà di far capire quanto sia importante garantire maggiore tutela agli animali, spesso vittime di sofferenze e atti di violenza.

Dalle 15,30 alle 20,00 in Piazza Sacro Cuore sarà possibile firmare la petizione dedicata al randagismo.

Quante più firme raccoglieremo, tanto maggiore sarà la possibilità che le nuove forme locali a tutela degli animali diventino vincolanti e trovino concreta applicazione afferma il presidente della LAV Gianluca Felicetti che continua “ogni firma sarà un aiuto concreto per migliorare la conoscenza e la convivenza con gli animali, facendo avanzare alcune indispensabili norme”.

Nello stand ci sarà la possibilità di conoscere tre cuccioli a quattrozampe in cerca di casa, due rispettivamente di sei e otto mesi ed una di circa un anno, tutte e tre vaccinate esterelizzate.

Negli ultimi anni il maltrattamento degli animali è diventato pratica comune, così come il traffico illegale e l’abbandono. Tutte azioni che stanno dilagando spropositatamente e che stanno entrando a far parte sempre più dell’uso comune, per questo, insieme alla vivisezione, devono essere combattute. Molto è stato fatto, milioni di vite sono state salvate, ma molto altro c’è ancora da fare. La LAV è con tutti i viventi, è con i loro diritti, ogni giorno.

Condividi su:

Seguici su Facebook