Demolizione dell'Ex-Cofa, la ditta C.E.S.A si aggiudica la gara d'appalto

| di la redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA
printpreview

Prosegue l'iter per l'abbattimento dell'ex mercato ortofrutticolo di Pescara. Si è svolta ieri l'apertura delle buste e quindi l'aggiudicazione provvisoria dell'appalto con un ribasso del 36,899 % sulla base d'asta.

La ditta aggiudicataria, la CESA di Roma, sarà ora sottoposta a verifica dell'idoneità per poi proseguire con la stipula del contratto e quindi saranno consegnati i lavori.

La gara è stata effettuata al massimo ribasso con base d'asta di poco superiore ai 758mila euro al netto dell'Iva di legge, per un impegno complessivo di 930mila euro rientrando nella gara d'appalto anche i 46mila euro e i 135mila 500 euro, al netto di Iva di legge, che rappresentano gli oneri di sicurezza e del costo del personale che non possono essere oggetto di ribasso. La durata massima dei lavori è fissata in 45 giorni.

In caso di ritardi nell’esecuzione dei lavori, il disciplinare di gara prevede l’applicazione di penali nella misura dell’uno per mille dell’importo netto contrattuale per ogni giorno di ritardo; nel caso invece che la ditta vincitrice riesca a consegnare l'opera prima dei 45 giorni stabiliti, scatterà una premialità in denaro pari all’uno per mille dell’ammontare netto contrattuale (fino ad un massimo di 14mila euro) per ogni giorno di anticipo.

la redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK