Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Evacuato l'Istituto Alberghiero De Cecco dove sono crollati i calcinacci che hanno ferito due ragazzi

Sono partiti gli accertamenti strutturali sullo stabile

Condividi su:

Aggiornamento ore 16:00

"In passato ci siamo lamentati molto per le condizioni della struttura. In un'altra delle tre sedi ci sono addirittura delle reti di contenimento sui solai per problemi simili. Spero che dopo quanto accaduto oggi ci ascolteranno". Lo afferma, all'esterno della scuola, uno dei rappresentanti dell'istituto che nel ricostruire l'accaduto sottolinea però che "il preside ha fatto evacuare l'edificio in tempi rapidissimi e subito dopo sono iniziate le verifiche dei Vigili del fuoco, per accertare se la scuola sia sicura. Nel pomeriggio sono stato convocato per un incontro finalizzato a fare il punto della situazione".

Dai primi accertamenti che i Vigili del fuoco hanno effettuato all'interno dell'edificio, risalente agli anni '50, causa di quanto accaduto è la  "carbonatazione dei ferri di armatura", in altre parole problemi legati all'umidità.

"Coadiuvati dall'Ufficio tecnico della Provincia, proprietaria della scuola - sottolinea il sostituto direttore antincendi capo dei Vigili, Vincenzo Valeri - stiamo effettuando accertamento che interessano tutta la struttura, verifiche a 360 gradi. In base all'esito di queste attività si stabilirà se e quando la scuola potrà riaprire". "In ogni caso - spiega il funzionario dei Vigili del fuoco - a venire giù, nell'aula in questione, è stato l'intonaco, quindi non dovrebbero esserci problemi di tipo strutturale. Siamo di fronte ad una tipologia di solaio, il cosiddetto 'Sap', tipica dell'epoca".

(Alessandra Di Matteo)
 



Attimi di apprensione nella sede dell'istituto alberghiero De Cecco.

Durante le lezioni questa mattina in una classe si è staccato un pezzo di intonaco dal soffitto. I calcinacci hanno colpito due ragazzi che sono rimasti feriti, fortunatamente non in maniera grave. Sul posto è giunta un ambulanza del 118, i Vigili del Fuoco, i carabinieri e il personale del comune per i rilievi del caso.

La scuola è stata evacuata, e si sta procedendo alla verifica di tutto lo stabile.

Condividi su:

Seguici su Facebook