La crisi colpisce ancora. Dopo Santomo chiudono altri 3 negozi

| di Sara Gerardi
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Dopo la chiusura di Santomo, da qualche settimana altre due attività hanno chiuso i battenti.

Ha abbassato definitivamente le serrande il negozio di intimo Goldenpoint situato in Corso Vittorio Emanuele. Il marchio comunque non sparirà definitivamente da Pescara in quanto il gruppo Calzedonia, proprietario del marchio, manterrà aperto l'altro punto vendita situato a Corso Umberto.

Chiude anche il negozio di abbigliamento Promod, situato sempre su Corso Umberto. I prodotti Promod, come fanno sapere i proprietari del marchio, saranno disponibili solo online.

Come mostrano le immagini sottostanti, è sulla strada della chiusura anche Tom, negozio situato in via Nicola Fabrizi angolo via Trieste.

Tutte le attività hanno chiuso, o stanno liquidando la merce, a causa della crisi che non accenna a voler passare.

Leggi anche le interviste ai commercianti sui risultati dei saldi invernali

Sara Gerardi

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK