Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Partono da oggi controlli automatici e sanzioni per gli accessi non autorizzati alla ZTL

Condividi su:

E' finita la pacchia per gli automobilisti e motociclisti che girano nelle zone a taffico limitato senza permesso.

Da oggi, infatti, entrano in funzione le telecamere installate dal comune in varie zone del centro. Chi trasgredirà, sarà sanzionato con una multa da 84 euro. Le telecamere serviranno a coadiuvare l'operato della Polizia Municipale, dove i varchi non sono coperti dagli agenti.

Nel software che gestisce le telecamere, sono state inserite le targhe dei residenti e degli altri mezzi che hanno il permesso di transitare in quella particolare zona, tutti gli altri privi di tali permessi verranno riconosciuti automaticamente dal sistema come privi di permesso e quindi fotografati.

Nei giorni seguenti poi, l'automobilista verrà rintracciato e al recapito di residenza verrà inviata la multa da pagare, inoltre in allegato arriverà un codice dove l'automobilista potrà scaricare la foto della zona dove è stata commessa l'infrazione, scaricabile dal sito internet del comune.

Quali sono le zone a traffico limitato? Sono 5, la prima in funzione 24 ore su 24 copre le seguenti vie: Piazza Sacro Cuore, via Trento, via Roma, via Piave, via Fiume, via Milano, via Michelangelo, via Mazzini, via Siena, via Liguria e via Giovito.

La seconda, sempre attiva 24 ore su 24, copre le seguenti vie: via Umbria, via Romani, via Poerio, via Messina, via Potenza, via Goldoni e via Vasto.

La terza, prevede divieto dalle 17:00 alle 20:00 nei wekkend e i festivi in via De Amicis e via Mazzini. La quarta, è il centro storico chiuso tutti i giorni dalle 4 alle 20:00.

Ed infine la quinta comprende via Pesaro e via Spalti del re chiuse tutti i giorni per 24 ore. Ricordiamo che la sorveglianza delle videocamere è attiva anche di notte.

Condividi su:

Seguici su Facebook