Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Assolto Angelo Volpe, l'agente della Polizia Municipale finito nell'inchiesta relativa alla presunta multa non pagata dal Questore

La redazione
Condividi su:

Assolto perchè il fatto non sussiste.E'quanto e' accaduto ad Angelo Volpe, l'agente della Polizia Municipale di Pescara accusato di rivelazione del segreto d'ufficio nell'ambito della vicenda relativa al mancato pagamento della multa per divieto di sosta da parte del questore di Pescara, Paolo Passamonti, al quale era stato restituito il veicolo rimosso dal carro attrezzi

Ad assolvere il vigile, il presidente del Tribunale Collegiale di Pescara Zaccagnini. Anche il Pm Di Stefano aveva chiesto l'assoluzione dell'imputato in quanto non vi è prova che il vigile abbia diffuso la notizia, limitandosi ad aiutare il collega Di Sabatino che aveva materialmente comminato la multa. Volpe aveva anche chiesto consiglio all'ex comandante della Municipale, l'avvocato Grippo.

Ricordiamo che la vicenda era stata trattata anche da Le Iene.

 

Condividi su:

Seguici su Facebook