Eventi in spiaggia fra teatro, sport e cultura

| di La redazione
| Categoria: Attualità
STAMPA

Presentato del calendario di spettacoli ed eventi che si svolgeranno sul fronte mare cittadino.
Alla conferenza stampa hanno partecipato l'assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo e i responsabili della rete di associazioni che organizzerà eventi culturali, sportivi e spettacoli previsti in cartellone fra cui il Teatro Sociale Pescarese.

"Teatro, cultura e spettacolo in riva al mare: ci sono locali e realtà che osano con una programmazione speciale che arricchisce l'offerta culturale cittadina - l'assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo - quando mi sono imbattuto nella programmazione del Lido 186 ho voluto dargli visibilità affinché tale modello di programmazione possa diventare una vera e propria abitudine anche fronte mare. Questo perché abbiamo strutture ospitali e frequentatissime, ma spesso mancano quelle proposte che facciano vivere la spiaggia a chiunque la frequenta, anche di sera, proponendo un'animazione di qualità. Concetto a cui daremo spazio proprio perché la città si animi tutta. Questo calendario in particolare prevede vari aspetti di intrattenimento, tra spiaggia, arte, spettacolo e sport. Ci saranno giornate di teatro, nuovo circo, cooking show e dj set. Si tratta di un calendario ricchissimo che rispecchia la varietà di quanto accade in una città come la nostra, specie se sono cose innovative. Il patrocinio a questa proposta ci auguriamo faccia da incentivo a tante altre realtà che scendono in campo per offrire alla città qualcosa di nuovo".

"Sulla spiaggia faremo un corso di teatro del benessere – illustra Federica Vicino e Michele Di Mauro del Teatro Sociale Pescara - a metà strada tra la contact improvisation e lo yoga, con una serie di esercizi per il respiro corretto e la consapevolezza del proprio corpo nello spazio, in un ambiente gradevole e salubre come quello marino. Per noi è molto importante la componente sociale, abbiamo infatti istituito il social artistic bar con un'attenzione particolare al coinvolgimento dei fruitori e il Theatre on the beach con la formula dei match di improvvisazione adatta ad un contesto estivo".

"L'idea che ci ha mosso è quella di uno stabilimento che sia un riferimento e copra le esigenze dal giorno alla notte di una fascia molto più ampia di persone – spiega Clea Rocco, titolare del Lido 186 - Spero che anche altri in futuro intraprendano questo percorso e siamo contenti di essere un esempio per questo tipo di intrattenimento estivo. È un mondo che si apre, grazie allo spirito d'immissione di nuove idee e proposte con un senso di programmazione coordinata".

"Oltre agli spazi del Teatro Sociale Pescarese –
aggiunge Azzurra Cipollone, responsabile organizzativa – ci sarà un'area interamente dedicata allo sport, anche da combattimento, un'altra, con corsi di piccolo circo per bambini e una con una lezione prova di acrobatica aerea dai 5 anni e un corso di mobilità articolare. Abbiamo già iniziato con il teatro on the beach del Teatro Sociale di Pescara: il martedì ci saranno dei laboratori di contact per bambini e adulti alle 18:30, mentre il giovedì sono in programma delle letture di opere. Il mercoledì c'è l'appuntamento di "Estate in cantina", con il live cooking con Chicco Girardi e i dj set Paolo Topsidachis. del Wakeup. Il venerdì è la serata del Love Tribe, una serata tipicamente diversa con la partecipazione di un sacco di ragazzi e artisti e con l'esposizione di artisti con mostre fotografiche, di pittura e arte di strada curate dall'associazione artistica "Senza fissa dimora", di Mara Patricelli, Davide Cocozza e Paolo Topsidachis".

"Il fight clubbing è un progetto nato a Bologna che abbiamo lanciato sulla città ad ottobre, aprendo un complesso sportivo dedicato allo sport di combattimento - conclude Andrea Sagi, dell'associazione sportiva Fight Clubbing Gym - Per noi l'aspetto più importante è quello contro la violenza sulle donne: un anno fa abbiamo inaugurato il progetto "lo sport contro la violenza sulle donne", con degli stage gratuiti in cui le donne imparano tecniche di difesa per prevenire episodi di violenza e per avvicinarle a contesti più amichevoli".
 

La redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK