Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Commercio e beneficenza binomio vincente per il FAI

NOGS e FAI insieme per contribuire a salvare un’opera di Cascella

| di Maria Luisa Abate
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Sabato 1 luglio la città di Pescara sarà dedicata per tutto il giorno allo shopping sia con la notte bianca dei saldi sia con gli acquisti fatti con il fine della beneficenza.

Questa volta la beneficenza trova spunto nel commercio ad opera della ditta NOGS dell’imprenditore Olivieri e del FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano).

Dal comunicato stampa del FAI si legge:

“Tandem fra NOGS e FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano) per salvare un’opera del Museo Cascella di Pescara. Nello store di Pescara in via Carducci 77, sabato 1 luglio, l’imprenditore Giuseppe Olivieri destinerà parte del ricavato che proverrà dalla vendita delle sue calzature, al restauro del lavoro. Precisamente si tratta dell’opera dal titolo “Allegoria delle arti e dei mestieri”. Tecnica: carboncino su carta. Epoca: inizi XX sec. Attribuzione: Tommaso Cascella. Dimensioni: 130 x 100 cm. Sabato 1 luglio, a partire dalle ore 9, nello store di Pescara, il 10 per cento dell’incasso andrà a beneficio del FAI e sarà destinato esclusivamente al restauro dell’opera individuata da FAI e Comune di Pescara. La vendita si preannuncia vantaggiosa per i primi clienti che potranno avere uno sconto sulle calzature che va dal 98 % al 40 %. Praticamente, un paio di NOGS costerà per i più veloci anche solo due euro poi via via la percentuale di sconto si assottiglierà”

L’Assessore Giovanni Di Iacovo, sempre pronto a cogliere occasioni che possano aiutare la cultura e il suo sostegno, ha dichiarato. “Quando il fine ultimo è preservare la bellezza, la pubblica amministrazione deve aprire le sue porte. Viviamo tempi in cui la cultura deve essere sostenuta, ricorrendo anche alla lungimiranza dell’imprenditoria. Siamo grati a questa iniziativa perché restituirà a lunga vita uno dei capolavori di Tommaso Cascella, perché possa essere ammirato e conosciuto dai pescaresi e da tutta la comunità abruzzese, allargata anche a turisti e appassionati d’arte. Grazie anche al FAI che con il Museo Cascella ci sta dando un grande sostegno perché la struttura possa essere vissuta e aperta alla città come merita”.

L’imprenditore Olivieri, patron del marchio NOGS nel suo negozio di Via Carducci 77 in Pescara, ha dichiarato: “Quando un imprenditore opera nel territorio non può dirsi distante e disinteressato alla comunità che lo ospita. Se da un territorio ricevi, a quello stesso territorio devi dare. Così, ho pensato di fare sinergia con il FAI per raccogliere fondi destinati al recupero di beni del nostro patrimonio. Oltre a quanto devoluto grazie alla vendita delle calzature, aggiungerò un’ulteriore somma a titolo personale. Confido, infine, nella sensibilità di imprenditori e cittadini perché possano contribuire ad incrementare le devoluzioni per conservare la loro storia e recuperare, in questo caso, il Cascella”.

Dunque quali saranno le agevolazioni che i soci FAI potranno avere facendo un acquisto?

Un coupon con uno sconto pari al 60% da utilizzare il 1 luglio e un secondo coupon con uno sconto pari al 40% da utilizzare per un secondo acquisto nella stessa giornata, oppure entro il 15 luglio. Il secondo coupon dovrà essere ritirato al banchetto FAI che i volontari della Delegazione di Pescara allestiranno presso il punto vendita. Inoltre, ai primi due iscritti che si presenteranno al banchetto sarà riservato uno speciale coupon che dà diritto al 98% di sconto.

Pescara è la seconda città abruzzese interessata all’evento, il 20 maggio a Roseto degli Abruzzi è già stato effettuato l’esperimento e, sabato 1° luglio in Via Carducci, 77, presso lo store NOGS, la giornata di solidarietà a favore del FAI- Fondo Ambiente Italiano con il 10% del ricavato delle vendite che andrà a beneficio del FAI per il restauro del dipinto di Tommaso Cascella, patrimonio di tutti i cittadini di Pescara.

Maria Luisa Abate

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK