Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

UNIVERSITÀ DELLA LIBEReTÀ "Nicola Perrotti" - Città di Penne

| di Diomira Gattafoni
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Penne, li 16 marzo 2015
Promuovere e diffondere cultura, aiutare il cittadino a crescere e attingere alla conoscenza di questioni e materie fondamentali per il mondo contemporaneo, per lo sviluppo di uno spirito democratico, multietnico e solidale. Un'occasione per affrontare la complessità della società moderna, ripartendo dalle radici e dai grandi insegnamenti del passato.
Questi sono solo alcuni degli obiettivi che si è prefissata l'Associazione dell'Università della LIBEReTÀ della Città di Penne, presieduta da Tito Viola e intitolata a Nicola Perrotti.
La figura del grande psicoanalista pennese, esponente politico di spicco della città vestina negli anni '20 tra le fila del Partito Socialista (è stato sindaco della città e anche deputato dal 1948 al 1953) e fondatore dell'Istituto di Psicoanalisi di Roma, è il simbolo di questa nuova istituzione culturale, nata grazie all'impegno di Auser, A.P.C. e Comune di Penne, con il patrocinio della Regione Abruzzo.
Dalla storia alla scienza, dal diritto alla musica: un'università popolare, aperta a tutti gli scambi generazionali. Ed è possibile accedere agli eventi in programma in modo libero e gratuito.
Saranno dodici gli appuntamenti in calendario tra il 25 marzo prossimo e il 12 giugno, ma è prevista anche l'organizzazione di corsi tematici serali e viaggi d'istruzione, che saranno comunicati in seguito e tempestivamente agli iscritti. Al momento sono già ottanta gli "studenti" che hanno deciso di frequentare l'Università della LIBEReTÀ di Penne e diventare membri dell’associazione, che si prefigge l’obiettivo di coinvolgere la cittadinanza dell’intera area vestina e di allargare il più possibile la propria base per poi riunire tutti gli iscritti a fine anno accademico ed eleggere nuove cariche.
L'attività del primo anno accademico dell'Università della LIBEReTÀ "Nicola Perrotti " inizierà giovedì prossimo, 19 marzo, alle ore 17, con la cerimonia inaugurale nella Sala consiliare del Comune di Penne (in Piazza Luca da Penne). Spicca fra i tanti ospiti la presenza del giornalista del quotidiano La Stampa, Fabio Martini, che terrà la Lectio Magistralis su Perrotti: non è un caso la sua presenza, perché il cronista romano ha sangue pennese, essendo il Perrotti il suo nonno materno. Sarà anche l’occasione, dunque, per riabbracciare l’ennesimo figlio illustre della terra vestina.


Questo il programma della cerimonia:
- presentazione del Presidente Tito Viola;
- saluti del Sindaco di Penne, delle autorità e del dottor Giacomo D'Angelo, Presidente della U.L.E. "Federico Caffè" di Pescara;
- Lectio Magistralis del dottor Fabio Martini, giornalista del quotidiano La Stampa;
- testimonianze: professor Giorgio Misticoni, membro ordinario dello "Spazio Psicoanalitico" di Roma; professor Francesco Natarelli, vice Presidente della U.L.E. "Federico Caffè " di Pescara; Emidio Camplese, dottore in Scienze politiche internazionali europee delle amministrazioni; professoressa Simona Castiglione, insegnante Licei "Luca da Penne - Mario dei Fiori"; dottor Romeo Marino, psicoterapeuta, associato SIPP (Società Italiana Psicoterapia Psicoanalitica).
Per informazioni su iscrizioni e attività è possibile rivolgersi ai numeri 0858270513 e 3286016220, fax 0858212203, e sul sito internet www.universitaliberaetanicolaperrottipenne.it.

Ufficio stampa
Orlando D'Angelo
Mail: oda78@libero.it
Telefono: 3383807402

Diomira Gattafoni

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK