Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Tragedia nel Pescarese, muore un uomo schiacciato tra un furgone e un muro di cinta

La redazione
Condividi su:

Aggiornamento ore 14:16

La vittima è un 76enne del posto, Antonio D'Angelo. L'anziano, secondo la ricostruzione fornita dai Carabinieri della Stazione di San Valentino in Abruzzo Citeriore, è stato travolto da un camion che era parcheggiato vicino alla sua abitazione.

L'incidente è avvenuto in via Pagliari. Il furgoncino, condotto da un romeno che stava raccogliendo materiale ferroso proprio da casa della vittima, si sarebbe sfrenato, travolgendo l'anziano, che è rimasto schiacciato tra il veicolo e il muro della sua abitazione. E' morto sul colpo. Sul posto è intervenuto prima il medico di famiglia e poi il medico legale, che ha constatato il decesso.

Il romeno, un 46enne residente a Pescara, è stato denunciato dai Carabinieri per omicidio colposo. Insieme alla compagna, che era con lui, dovrà rispondere anche di raccolta non autorizzata di rifiuti ferrosi.

 

La notizia è di pochi minuti: un uomo a Roccamorice, di cui non si conoscono le generalità sarebbe morto in un incidente, schiacciato tra un muro di cinta e un furgone. Vani sarebbero stati i tentativi di soccorso effettuati dai sanitari del 118. Sul posto sono accorsi anche i vigili del fuoco e i Carabinieri.

Condividi su:

Seguici su Facebook