Trovato in possesso di materiale pornografico, 41enne in manette

| di La redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

La Polizia Postale di Pescara, ieri sera, in seguito ad una perquisizione domiciliare ordinata dalla Procura dell'Aquila, ha arrestato un 45enne della provincia di Pescara per il reato di pedopornografia.

Nell'appartamento dell'uomo, scapolo e con un lavoro saltuario, sono state rinvenute oltre quattromila immagini ed un centinaio di video che ritraevano bimbi equivocabilmente in atteggiamenti pornografici. 

L’indagine è partita da una prima attività svolta dal Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni ed è frutto anche della cooperazione con organizzazioni internazionali impegnate nella lotta alla pedopornografia “on-line”.

Sono al vaglio degli investigatori gli elementi raccolti per individuare altre persone responsabili di analoghi reati.

La redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK