Partecipa a Pescara News

Sei già registrato? Accedi

Password dimenticata? Recuperala

Sparatoria a Rancitelli, 27enne gambizzata dal compagno

Redazione
Condividi su:

Paura ieri notte in via Lago di Capestrano, nel cuore del quartiere Rancitelli.

A causa di una lite in famiglia, secondo una prima ricostruzione dei fatti, un 32enne pescarese avrebbe sparato due colpi di pistola contro la compagna 27enne che sarebbe poi fuggita in strada. La donna, raggiunta ad una gamba da uno dei proiettili è stata subito soccorsa e trasportata in ospedale, una volta operata è stata dichiarata fuori pericolo.

L'uomo è stato rintracciato poco dopo e arrestato dalla Squadra Volante intervenuta nel frattempo sul posto. L'arma utilizzata, revolver calibro 38 è stata trovata in una siepe.

Condividi su:

Seguici su Facebook