Il test DNA conferma che il corpo trovato a Vasto è di Eleonora Gizzi

| di la redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA
printpreview

E' arrivata la conferma che il corpo trovato martedi a Vasto è della 34enne Eleonora Gizzi ex educatrice della scuola La Mimosa di Pescara.

Il test sul DNA effettuato tra la saliva prelevata ai genitori e i tessuti prelevati dal corpo hanno confermato quanto si era ipotizzato nei giorni scorsi.

Eleonora era sparita il 28 marzo scorso e, nonostante le lunghissime ricerche, non si era giunti a nessuna conclusione fino a quando un tecnico della Società Autostrade ha rinvenuto il corpo vicino un pilone del viadotto autostradale della A14 in via Salce nel territorio di Vasto.

A dare la notizia dei risulati del test sono stati Italo, il padre di eleonora dipendente dell'ANAS a Pescara, la madre Grazia e il vice questore di Vasto Cesare Ciammaichella.

la redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK