Francavilla: madre fa arrestare il figlio tossicodipendente

Minacce e richieste di denaro hanno fatto trovare alla donna il coraggio di chiamare i Carabinieri

| di la redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA
printpreview

Brutto episodio di violenza familiare a Francavilla.

Una donna, madre di un ragazzo tossicodipendente, esasperata della continue richieste di denaro e minacce che riceveva dal figlio, ha chiamato i Carabinieri e ha fatto arrestare il figlio.

Nei confronti del giovane, di soli 21 anni, è stata eseguita una ordinanza di custodia cautelare in carcere con le accuse di estorsione e maltrattamenti in famiglia.

L'ordinanza, emessa dal gip del Tribunale di Chieti Paolo di Girolamo, è stata richiesta dal pm Giuseppe Falasca.

la redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK