Alimenta la brace per gli arrosticini con l'alcol, 24enne ustionata gravemente

| di Redazione
| Categoria: Cronaca
STAMPA

E’ stata trasferita all’ospedale Sant’Eugenio di Roma una 24enne di origini albanesi, al quarto mese di gravidanza, che ieri sera si è ustionata il 35% del corpo mentre cuoceva gli arrosticini a Pianella.


Secondo la ricostruzione, la donna, per facilitare l’accensione del carbone, avrebbe utilizzato dell’alcol etilico, provocando così un violento ritorno di fiamma capace di investirle tutto il corpo.


Dopo l’accaduto  è stata immediatamente trasportata all’ospedale di Pescara, dove i medici hanno poi disposto il trasferimento al Centro grandi ustionati del Sant’Eugenio.

Redazione

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK