Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

#ilMioViaggioinCantina

dai vigneti all'imbottigliamento lezione online per gli studenti IPSAAR De Cecco di Pescara

| di Maria Luisa Abate
| Categoria: Cultura | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

La scuola in questo periodo di Coronavirus non si è mai fermata e l’Istituto Alberghiero di Pescara coglie l’occasione del mancato appuntamento annuale di Cantine Aperte per visitare, in remoto, una cantina e per continuare la formazione su un prodotto naturale che è per l’Abruzzo una vera perla gastronomica tradizionale e promozionale.

Il 28 maggio alle ore 11 con un webinar, a cui parteciperanno gli studenti e docenti, si potrà accedere ad una cantina, aperta virtualmente, dove i gestori della Cantina Cascina del Colle, insieme ai loro collaboratori, racconteranno il lavoro che è dietro alla produzione del vino.

Il webinar intitolato “La circolarità nell’enogastronomia: Professionisti&Studenti a confronto ai tempi della pandemia” vedrà la partecipazione di Alessandra Di Pietro, dirigente scolastica dell’Alberghiero De Cecco, Alessio e Gianluca D’Onofrio titolari della Cantina Colle del Colle; Dino Dell’Osa agronomo; Vittorio Festa enologo; Davide Gangi presidente di Vino way ed esperto di comunicazione; Vincenzo Gambino docente di sala dell’Alberghiero; Vincenzo Florindi assistente tecnico di sala dell’Ipsaar, Marino Giorgetti sommelier degustatore; e le ex studentesse della De Cecco, Giulia D’Angelo sommelier al Trivet Restaurant di Londra ed Elena Federico, sommelier di Bollicine a Pescara.

“L’Istituto Alberghiero De Cecco – ha spiegato la dirigente Alessandra Di Pietro – è da sempre la scuola che ha accompagnato la didattica pura con la formazione laboratoriale ed esperienziale e l’emergenza Covid-19 non ha fermato per un secondo il nostro lavoro. E nella fase della formazione è fondamentale per i nostri ragazzi confrontarsi con i testimoni della nostra società, i professionisti, gli studenti, su un tema come quella della sostenibilità di grande importanza, oggi più di ieri”.

Entusiasta del progetto, Alessio D’Onofrio, ha commentato:

“#ilMioViaggioinCantina- vuole far conoscere cosa c’è dietro una bottiglia di vino, partendo dai vigneti fino ad arrivare all’imbottigliamento, un po’ come accadeva durante Cantine Aperte. Per farlo avevano bisogno di coinvolgere i nostri collaboratori che racconteranno da remoto, grazie ad una serie di video divulgati ogni settimana sui nostri canali social, il loro lavoro quotidiano che in vigna non si ferma mai. Abbiamo scelto di avviare questo ciclo di incontri, che rispetterà la stagionalità, partendo proprio dal webinar con gli studenti dell’alberghiero, perché saranno i professionisti di domani e quelli che più di ogni altri devono recepire, diffondere e mettere in pratica la sostenibilità, in tutti i settori. Sono felice che al dibattito parteciperanno ex studenti che lavorano in Italia e a Londra e che parteciperà il presidente di Vinoway, Davide Gangi, grande comunicatore del vino e artefice del riscatto dei vini italiani”.

Maria Luisa Abate

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK