Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Conferenza stampa del Pescara Comix e Games 2022

La IX edizione si terrà dal 9 all'11 settembre presso la nuova location del Pala Dean Martin a Montesilvano

Condividi su:

Si è svolta questa mattina, all’interno della Sala Consiliare del Comune di Montesilvano, la conferenza stampa di presentazione del Pescara Comix & Games 2022 moderata da Francesco Lamanuzzi.

Un evento particolarmente atteso quest’anno, giacché per la prima volta cambia location, trasferendosi dall’Arca di Villa Raspa, che l’ha ospitato fin dall’inizio e per ben otto edizioni, al più imponente Pala Dean Martin di Montesilvano. Una scelta fortemente voluta, ha spiegato Daniele Forcucci, direttore del festival fumettistico (e non solo), che ha riscosso immediato consenso da parte dell’amministrazione montesilvanese, ben felice di ospitare una manifestazione in grande crescita, che sicuramente darà lustro alla città, come ha sottolineato anche il sindaco Ottavio De Martinis, presente all’incontro insieme ad altri rappresentanti della politica locale.

L’Istituto Ignazio Silone, rappresentato dalla sua Dirigente, la prof.ssa Roberta Martorella, anticiperà addirittura l’inizio dell’anno scolastico, inizialmente previsto lunedì 12 settembre, per consentire agli oltre mille studenti iscritti di presenziare alla giornata inaugurale dell’evento, venerdì 9 settembre.

Alcuni dei guests che parteciperanno alla tre giorni abruzzese hanno anche inviato i loro saluti attraverso un video: fra loro Pietro Ubaldi, una delle voci più famose del piccolo e grande schermo, amico del Pescara Comix da tanti anni.

Emozionata e carica al tempo stesso, Alba Di Ferdinando, della celebre Scuola del Fumetto di Pescara, che ha preannunciato la presenza di diversi ospiti celebri (il programma e l’elenco saranno presto visionabili sul sito del Pescara Comix & Games oltre al link per acquistare i biglietti, già attivo). Assente il celebre disegnatore Fabio Celoni, per ragioni personali, il quale ha però fin da ora garantito la sua presenza il prossimo anno, quando potremo vivere la decima edizione, a cui gli organizzatori stanno già lavorando e che si preannuncia davvero scoppiettante.

Daniele Forcucci, sempre in prospettiva futura, ha voluto anticipare che anche questo festival entrerà presto a far parte del circuito delle principali kermesse fumettistiche nazionali, a seguito di un incontro avvenuto durante l’ultima edizione del Falcomix di Falconara, con Gianluca Del Carlo, uno degli organizzatori del celebre Lucca Comics.

In chiusura abbiamo posto una domanda al sindaco De Martinis: “si chiama Pescara Comix, è nato e cresciuto a Spoltore, ora vede la sua consacrazione a Montesilvano, potrebbe per questi motivi rappresentare un ideale biglietto da visita per la Nuova Pescara?” Il primo cittadino, pur riconoscendo che questa manifestazione apre le porte a una grande visibilità, ha però preferito immaginarla in un ambito territoriale non legato alla fusione dei tre comuni, che per quanto sarà – aggiungiamo noi – inevitabile, non è, come sappiamo, gradita agli amministratori delle due realtà limitrofe a Pescara.  

Condividi su:

Seguici su Facebook