Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Spazio Donna: Fonderia Abruzzo, laboratorio d' idee, innovazioni, progetti e nuove visioni per il futuro della regione Abruzzo

| di Anna Rita Rossini
| Categoria: Economia | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fonderia Abruzzo si svolgera' sabato 9 luglio 2016 dalle 10:30 alle 19:00 presso la Fortezza Civitella del Tronto Te (Piazzale antistante la Chiesa di San Giacomo).

La Fonderia  Abruzzo  è una giornata per raccogliere le intelligenze e i pensatori italiani ed abruzzesi, i policy makers nazionali e regionali, i portatori d'interesse e le classi dirigenti pubbliche, e con loro immaginare funzione, collocazione ed identità dell'Abruzzo e le politiche conseguenti.

La Regione Abruzzo è impegnata nel perseguire l'obiettivo di ricostituire gli assetti fondamentali per la competitività dei sistemi economici e produttivi regionali, nella direzione tracciata dalla strategia "Europa 2020", per la crescita intelligente, sostenibile, inclusiva, su cui risulta determinante il perseguimento della coesione territoriale, economica e sociale.

Al riguardo, la riforma della pubblica amministrazione, il rafforzamento del funzionamento della governance multilivello regionale e della capacità amministrativa sono condizioni essenziali per la crescita del sistema economico regionale e per l'implementazione delle relative politiche pubbliche rappresentano priorità assoluta dell'Agenda del governo regionale, anche per ricostruire la fiducia tra cittadini e Regione.

Occorre intervenire sulle dimensioni fondamentali che caratterizzano la capacità istituzionale ed amministrativa di un sistema regionale: la qualità delle risorse umane, le qualità dell’organizzazione, lo sviluppo dei sistemi di performance management, il livello di digitalizzazione, la gestione delle relazioni interistituzionali e delle relazioni con gli stakeholder.

Con l'iniziativa si intende  rafforzare l’efficacia e l’efficienza della pubblica amministrazione regionale, costruendo un sistema di partecipazione e di condivisione degli attori coinvolti nella programmazione delle risorse europee.

La location scelta è la Fortezza di Civitella del Tronto in quanto evocativa della storia dell'Abruzzo come regione "di confine" tra Nord e Sud dell'Italia, del patrimonio storico  e culturale, della  futura prospettiva di aggregazione ed ingrandimento collaborativo della dimensione regionale.

La partecipazione innanzitutto. Il punto di partenza nella costruzione di questo programma è stata l’apertura di una stagione improntata all'ascolto, per definire insieme ai cittadini le priorità e le proposte per cambiare la Regione e rilanciare l'Abruzzo.

Si e' chiesto al mondo delle associazioni e delle imprese, ai professionisti, alle rappresentanze e ai singoli cittadini di dare il loro punto di vista sulla situazione del nostro territorio e il loro contributo di idee sui grandi temi di governo della Regione.

Si e' avviato in questi mesi un percorso di ascolto che si è poi sviluppato in una serie incontri incentrati su alcuni tra i principali temi di governo:

il territorio e l'ambiente,

l'economia e l’impresa,

il sistema del welfare,

la cultura e la creatività.

Tra i grandi temi da affrontare c'è la trasparenza e l’efficienza della P.A., la necessità di facilitare gli investimenti produttivi e far ripartire l'occupazione.

L'Abruzzo che si intende realizzare in questo mandato è una regione facile, veloce, sostenibile e al tempo stesso contemporanea nello sviluppo economico, sociale, e culturale.

Si ha bisogno di uno sviluppo economico di qualità e di riuscire a promuovere gli investimenti necessari per il futuro di questa regione, con più cultura d’impresa e maggiore dignità del lavoro.

Ecco quindi che l'evoluzione delle nostre piccole-medie imprese, dell’artigianato, delle professioni liberali, il tema dell’accesso al credito e del sostegno al reddito dei lavoratori, le scelte di reindustrializzazione del tessuto produttivo, l'accesso a nuovi mercati internazionali, lo sviluppo della new & green economy non sono slogan, ma questioni nevralgiche per l'Abruzzo.

Programma

Sabato 9 Luglio

Ore 10,30 - accredito partecipanti

Ore 11,00 - apertura dei lavori con saluto del Presidente della Regione Luciano D’Alfonso

Ore 11,30 - insediamento dei tavoli tematici c/o spazio allestito con gazebo

Ore 13,00 - Pausa pranzo: light lunch per i partecipanti ai tavoli tematici

Ore 13,30 - Ripresa lavori

Ore 16,00 - conclusione dei tavoli tematici. Ogni tavolo nominerà un referente che avrà il compito di sintetizzare i risultati da trasmettere alla Segreteria Tecnica

Ore 16,15 - coffee break 

Ore 17,00 - Sessione Plenaria conclusiva "Fonderia Abruzzo"

Intervengono

Claudio De Vincenti, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri

Adriano Giannola, Presidente Svimez


 

Tavoli Tematici:

  • Patto per lo sviluppo, Lavoro, Masterplan  e Aree interne

  • Politiche della Salute, Welfare e Inclusione Sociale

  • Riforme costituzionali e istituzionali

  • Industria e Ambiente: sostenibilità d’impresa  e social innovation

  • Reti per la connettività: infrastrutture e trasporti

  • Mitigazione del rischio idrogeologico e protezione civile

  • Tutela ambientale: qualità e quantità delle acque, energie rinnovabili e riciclo dei rifiuti

  • Strategie di valorizzazione culturale e turismo

  • Macroregione Adriatico-Ionica e finanziamenti diretti

  • Scuola e Università: istruzione, formazione, alta formazione, formazione per la ricerca, ricerca , innovazione, trasferimento tecnologico

  • La riforma della Pubblica Amministrazione: i soggetti pubblici, le società partecipate e i modelli d’azione

  • Politiche agricole ed Economie del mare

Per conoscere tutti i dettagli dell'evento, gruppi di lavoro, dossier Fonderia Abruzzo, statistiche, collegarsi al sito della regione Abruzzo. www.regione.abruzzo.it/

 


Dossier Fonderia

POR FSE Abruzzo 2014-2020

PSR Abruzzo 2014-2020

Rapporto Banca d'Italia

Curriculum Abruzzo

 

Tavolo 1 - Patto per lo sviluppo, Lavoro, Masterplan e Aree interne

Patto per lo sviluppo della Regione Abruzzo

POR FESR Abruzzo 2014-2020

Garanzia Giovani


 

Tavolo 5 - Reti per la connettività: infrastrutture e trasporti

Tavolo 9 - Macroregione Adriatico-Ionica e finanziamenti diretti

Tavolo 10 - Scuola e Università: istruzione, formazione, alta formazione, formazione per la ricerca, ricerca , innovazione, trasferimento tecnologico

POR FESR Abruzzo 2014-2020

Tavolo 11 - La riforma della Pubblica Amministrazione: i soggetti pubblici, le società partecipate e i modelli d'azione

L'iscrizione ai tavoli e' chiusa ma e' possibile partecipare alla sintesi della Plenaria dalle ore 17:00 alle ore 19:00.


 

 


 


 


 


 

Anna Rita Rossini

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK