Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Br1 torna ad animarsi con “Cibo/vino/arte”

Al via domani sera una nuova avventura artistica e culinaria nel borgo di Montesilvano Colle

Condividi su:

Trasformare lo Spazio culturale Br1 di Montesilvano colle in un paradiso per gli appassionati della buona tavola e dell’arte. E’ questo l’obiettivo su cui si fonda il nuovo progetto nato dall’incontro tra 4 anime artistiche e creative: Bruno e Martina Peca, titolari della struttura montesilvanese; Francesco Cinapri, art director di un'agenzia di comunicazione pescarese, appassionato di enogastronomia e presidente dell’associazione Fud Espressioni di Gusto; Pep Marchegiani, artista internazionale di Pop Art. Dopo una prima fase sperimentale, in cui lo spazio culturale ha accolto con successo il binomio tra arte ed enogastronomia promosso da Fud in maniera saltuaria, il Br1 è pronto ora ad animarsi in maniera permanente grazie all’ingresso di una nuova mente creativa, quella del giovane chef Daniele D’Alberto, che prenderà possesso dei fornelli del Br1, lasciando spazio all’occorrenza anche ad altri professionisti che saranno ospiti delle serate montesilvanesi.

 

Il nuovo progetto, aperto al pubblico a partire da sabato 28 novembre, verrà inaugurato in anteprima giovedì 26 novembre a partire dalle 18.

La serata, che prevede la degustazione di una serie di piatti realizzati dallo chef D’Alberto, sarà arricchita artisticamente dalla mostra “Vorrei mangiarti (voce del verbo cannibale)” di Pep Marchegiani, presentata in anteprima a Venezia contestualmente alla Biennale.

A completare il quadro saranno le degustazioni di vino e olio, a cura della Cantina D’Alesio e della Tenuta Sant’Ilario, le esibizioni del macellaio Delio Ginestra, e l’esposizione della pasta Verrigni e degli arredi outdoor di Maison Decor.

 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook