Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Elezione garante detenuti: fumata nera in Consiglio Regionale

Mazzocca (Sel): "Avanti con la candidata Bernardini"

Condividi su:

In merito alla mancata nomina del Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, il Sottosegretario alla Giunta Regionale e Presidente del Gruppo Sel Abruzzo Mario Mazzocca ha commentato: “Dopo diversi anni dall’approvazione della legge che ha istituito anche nella nostra Regione la figura del Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, il Consiglio Regionale non è riuscito a eleggere questa importante figura di garanzia nemmeno nella seduta odierna. Per Sinistra Ecologia Libertà - continua Mazzocca - la tutela dei diritti costituzionalmente riconosciuti alle persone private della libertà personale è un'assoluta priorità: lo testimoniano le numerose iniziative a tutela dei detenuti portate avanti dai rappresentanti di Sel sia nelle Assemblee Nazionali che locali".

"La figura di Rita Bernardini, che ha raccolto i soli voti della maggioranza, non sufficienti per la sua nomina, non può essere messa in discussione da nessuno, tanto meno in modo così maldestro. Rita Bernardini è una donna che si è sempre distinta per la difesa dei diritti ‘degli ultimi’ e per la sua indipendenza, dunque una persona capace di ricoprire questo importante ruolo di garanzia. Per questi motivi - conclude - Sel sosterrà con convinzione, come tutta la maggioranza, la sua nomina a tale importante ufficio nella prossima seduta utile”.

Condividi su:

Seguici su Facebook