Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il pescarese Maurizio Acerbo è il nuovo segretario nazionale di Rifondazione Comunista

la redazione
Condividi su:

Il 51 pescarese Maurizio Acerbo è il nuovo segretario nazionale di Rifondazione Comunista.

L'elezione di Acerbo arriva alla fine del X congresso nazionale del partito che si è concluso proprio oggi, domenica 2 aprile.

Maurizio Acerbo, successore di Paolo Ferrero, è stato deputato, consigliere regionale e comunale di Rifondazione oltre a componente della segreteria nazionale del partito.

Dopo l'elezione di Acerbo, l'uscente Ferrero ha dichiarato:

Dopo aver fatto per nove anni il segretario di Rifondazione Comunista sono molto felice di poter passare il testimone a Maurizio Acerbo che con il suo entusiasmo, la sua intelligenza e la sua passione saprà dare un contributo decisivo allo sviluppo del partito, alla costruzione di una sinistra unitaria, al rilancio della lotta per l'alternativa. 

Condividi su:

Seguici su Facebook