Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Istituto "Tito Acerbo": Blasioli (PD) visita la palestra chiusa per inagibilità

La causa è l'infiltrazione di acqua nel soffitto. Il Consigliere regionale: "Da parte mia massima disponibilità ed impegno"

la redazione
Condividi su:

Nella mattinata di oggi il consigliere regionale del PD Antonio Blasioli ha effettuato un sopralluogo presso la palestra dell'Istituto tecnico “Tito Acerbo” di Pescara. 

Il motivo di questa visita è l'inagibilità dell'impianto, segnalato nel 2020, a causa di infiltrazioni di acqua nel soffitto rendendo la palestra pericolosa ed chiusa  dalla Provincia di Pescara attraverso un'ordinanza, 

Oltre l'impianto l'Istituto contiene diverse aree per lo svolgimento delle attività sportive ulteriori spazi sono stati resi disponibili con delle tensostrutture. Esiste una piccola palestra che non riesce però a sopperire le esigenze di una scuola in forte crescita, come il Tito Acerbo, che conta 1400 studenti. 

“Ho assicurato al Dirigente Scolastico, Prof. Carlo Di Michele, che mi metterò a disposizione e in ausilio del lavoro che sta già facendo la Provincia di Pescara per far in modo che il progetto di € 100.000 per la ristrutturazione della palestra venga presto esaminato dal Genio Civile-afferma Blasioli-affinché i lavori possano avviarsi entro l'estate e avere, per l'inizio del nuovo anno scolastico, o al massimo entro gennaio 2023, una palestra rinnovata, sicura e a servizio degli studenti dell''istituto tecnico Tito Acerbo, che il prossimo anno festeggerà 100 anni dalla fondazione.”

Condividi su:

Seguici su Facebook