Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Montesilvano, la campagna di solidarietà "Sporcatevi le mani" al centro della Commissione Sanità

| di Ufficio Stampa Comune di Montesilvano
| Categoria: Sanità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

L'inclusione sociale per i bambini affetti da autismo. Questo il principale obiettivo del progetto "Sporcatevi le mani", la campagna nazionale di raccolta fondi condotta dall'associazione "I Bambini delle Fate", al centro della seduta della Commissione Sanità presieduta dal consigliere Lorenzo Silli.

«Abbiamo ospitato in Commissione – dichiara Silli, promotore dell'iniziativa insieme al consigliere Alessandro Pompei – Samuel Mazzolin, responsabile della campagna "Sporcatevi le Mani", Silvia Silvestri, volontaria e coordinatrice della campagna per l'Abruzzo e Alessandra Olivieri, volontaria e coordinatrice della campagna nelle Marche. L'incontro ci ha permesso di conoscere questa realtà attiva nel mondo delle associazioni e scoprire da vicino in che modo, attraverso la campagna "Sporcatevi le mani", trovano sostegno moltissimi progetti».

L'associazione "I Bambini delle Fate" nasce nel 2005  da un'idea di Franco Antonello, padre di un ragazzo autistico. La Fondazione, senza scopo di lucro, con finalità sociali e umanitarie rivolte alle disabilità infantili, si occupa nello specifico del finanziamento di progetti per ragazzi con disabilità. La campagna nazionale "Sporcatevi le mani" prevede una donazione che va da un minimo di 20 euro mensili, fino ad un contributo annuale, a sostegno di diversi progetti in tutta Italia.

Per il territorio abruzzese la campagna è rivolta al finanziamento di un progetto di Pet Terapy, del centro Diapason di Montesilvano. «La realizzazione di questo progetto – spiega Silli -  è a buon punto grazie al sostegno della sezione Marche dell'associazione. Ora anche il nostro territorio deve fare la sua parte. Ancor di più perché si tratta di una iniziativa che trova spazio proprio nella città di Montesilvano. Vogliamo quindi dichiarare il nostro sostegno, come Amministrazione, dando un contributo dei singoli consiglieri e sensibilizzando la cittadinanza a sposare questa causa». «La nostra associazione  - spiegano i responsabili – non cerca contributi pubblici né tanto meno donazioni spot, ma che i cittadini adottino il progetto responsabilmente seguendolo nel tempo».

 

Ufficio Stampa Comune di Montesilvano

Contatti

redazione@pescaranews.net
mob. 320.8428413
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK