Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Pescara Rugby fa il pieno di vittorie

Condividi su:

Domenica estremamente positiva per il Pescara Rugby, che ha conquistato il pieno di vittorie in tutti gli impegni ufficiali delle varie categorie, dall'Under 14 fino alla Seniores.

 

I giovani squali dell'Under 14 infatti hanno ottenuto due vittorie in altrettante sfide contro l'Avezzano ed il Paganica.

Nella prima partita, i ragazzi hanno dimostrato una notevole crescita nell'organizzazione di gioco in attacco e miglioramenti in difesa, riuscendo ad imporsi contro i forti marsicani. Nella seconda partita, il Pescara ha affrontato una formazione mista Paganica - Avezzano in quanto il Paganica non aveva un numero sufficiente di giocatori, ed anche in questo caso gli squali si sono imposti senza problemi con un risultato molto ampio. Da segnalare l'ottima prova dell'estremo Gualtieri soprattutto sui calci piazzati, un vero e proprio "cecchino" con una percentuale di trasformazioni superiore all'80%.

 

Triangolare amichevole invece per l'Under 16 che ha affrontato le formazioni del Paganica e del Tortoreto. Gli squali hanno battuto gli aquilani in una partita molto tirata ed equilibrata, in bilico fino all'ultimo minuto mostrando buone cose nel gioco di mischia e miglioramenti in difesa. Nella seconda sfida, con il Tortoreto, i ragazzi del Pescara invece sono stati battuti dai cugini adriatici, complice la scarsa concentrazione durante la partita e diversi infortuni improvvisi che hanno lasciato la squadra con un giocatore in meno in campo per tutto l'incontro.

 

Ottima prova dell'Under 18 che sul campo di Sulmona ha battuto i peligni per 57 – 7. Nonostante le numerose defezioni per malanni di stagione i ragazzi hanno superato i pari età dimostrando una sensibile crescita. Bella prova della mischia che ha avuto sempre il controllo della partita. Mete di Trozzola, Di Filippo, Miseri, Prosperi, Gualtieri e due mete di Paolucci e Piersante. Unica nota negativa l'infortunio di Piersante all'ultimo minuto.

 

Vittoria importante per la Seniores nel campionato di Serie C2, ottenuta in trasferta contro il Tortoreto per 26 – 5. Ottima prova della mischia e grande determinazione hanno permesso ai pescaresi di portare a casa il successo.

 

Nei primi 20/25 minuti bisognava concretizzare di più rispetto alle occasioni create ma la meta geniale di Di Battista trasformata dall'angolo da Fracassi ha segnato l'andamento del match. Nella seconda parte del primo tempo così come nei primi minuti del secondo, il Tortoreto ha provato a spingere vedendosi assegnare una meta di punizione (non trasformata) per nostra indisciplina sui ripetuti drive subiti da touche nei nostri 22. Primo tempo 7-5 e ripresa che, dopo aver retto bene in difesa con una buona pressione, ci ha visto crescere mentalmente e i quattro calci piazzati di Fracassi hanno di fatto chiuso un match che negli ultimi 20 minuti abbiamo avuto in pugno. La meta finale ancora di Di Battista ma ispirata da Sciartilli è stata la ciliegina sulla torta. Tralasciando i soliti errori tecnici da sistemare in allenamento, le note di merito vanno all'intero pack di mischia che ha dominato le fasi statiche (a parte in occasione della meta subita) e al numero 9 Sciartilli.” ha dichiarato il coordinatore tecnico Centofanti. Ora il Pescara Rugby è secondo il classifica ad un solo punto dalla capolista Abruzzo Rugby Chieti.

 

Domenica 22 novembre appuntamento in casa, presso il Campo ex Gesuiti di via Maestri del Lavoro, per la sfida contro il Teramo.

Condividi su:

Seguici su Facebook