Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Femminile Pescara inarrestabile: battuta anche l'Intrepida Ortona

8° Giornata di Andata

Condividi su:

PESCARA. Dopo il mezzo passo falso della scorsa domenica con il pareggio in casa del Castelnuovo, la Femminile Pescara, nell'8° Giornata del girone di andata, torna alla vittoria con l'Intrepida Ortona e conferma il primato. Tra le mura amiche del Campo Zanni le biancazzurre battono le ospiti con il risultato di 3-1. Sul risultato di 2-1 Evangelista (nella foto), su calcio di rigore, sfodera una parata che vale i tre punti deviando la conclusione di Lombardi sulla traversa.

Con una vittoria in rimonta il Castelnuovo, ospite del Porto S. Elpidio, riconquista la seconda posizione in classifica ai danni proprio di quest'ultima che scivola in quarta posizione a pari punti con il Lanciano vittorioso sul Trivento. L'Audax, prossima avversaria delle ragazze di Di Persio, dilagano sull'Aquilana e si piazzano al terzo posto.

 

Il MATCH. Entrambe le squadre partono subito con la voglia di vincere. All'occasione di Primi, che si vede murata la propria conclusione da un presunto fallo di mano dal limite dell'area, risponde D'Annibballe ma Evangelista si fa trovare subito pronta.

Al minuto 7 Primi lancia Cialfi che controlla palla, si invola verso la porta, scarta il portiere e viene atterrata, rigore ed ammonizione. E' sempre la numero 10 a posizionarsi sul dischetto, ma il suo rasoterra risulta troppo angolato e il risultato rimane fermo sullo 0-0.

Alla punizione di Longo, su cui Di Battista prova la girata ma risulta troppo debole, ribatte, sempre su punizione, la Petrelli, la palla arriva alla D'Aviera che prova la conclusione ma spara fuori.

Al '19 Primi, lanciata a rete, viene messa giù da dietro ma l'arbitro lascia proseguire l'azione.

Ci prova Lombardi ad approfittare di un'incertezza della retroguardia biancazzurra ma la numero uno biancazzurra si fionda sulla palla ed evita pericoli.

Su lancio di Fiorenza Primi si attarda al momento del tiro e viene anticipata. Pochi minuti più tardi, questa volta su cross di Paolini, Primi mette il timbro sul tabellino dei marcatori.

Dura poco la gioia del vantaggio biancazzurro perché, 4 minuti più tardi, subiscono il pareggio con Lombardi che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, di testa batte Evangelista che riesce solo a sfiorare.

Prima di rientrare negli spogliatoi c'è ancora tempo per provare a riportarsi in vantaggio, ma Cialfi, a tu per tu con Di Martino, fa la barba al palo e il primo tempo si conclude sull'1-1.

Riparte più decisa la Femminile Pescara che macina occasioni da gol. Cialfi divora due ottime opportunità, sempre su suggerimento di Fusco, prima colpisce debolmente e poi la sua conclusione viene deviata. E' la volta di Fusco che, direttamente su calcio piazzato, da soltanto l'illusione del gol. Ci prova anche Amicucci dalla distanza ma la sua conclusione si spegne sul fondo.

Su assist di Fiorenza, questa volta, Cialfi si fa trovare pronta, scarta un difensore, si porta la palla sul piede giusto e trafigge Di Martino.

Arriva subito la risposta dell'Ortona ma la conclusione di Lombardi è fuori misura. Minuto 17: D'Annibballe in area viene fermata da Amicucci con una scivolata e per l'arbitro è rigore. Si incarica del tiro Lombardi, Evangelista tocca, la palla si stampa sulla traversa e il risultato rimane invariato.

Da una parte le pescaresi cercano di incrementare il vantaggio con Primi e Paolini ma non riescono a finalizzare le azioni create. Dall'altra parte ci prova la neoentrata Di Meo a farsi vedere dalle parti di Evangelista ma Giuliani fa buona guardia e con una diagonale perfetta anticipa tutti; pochi minuti più tardi è ancora Lombardi a rendersi pericolosa ma la numero uno pescarese non si lascia spaventare.

Finale di gara a tinte biancazzurre. Occasioni per Giuliani che di testa batte Di Martino ma la palla termina lentamente al di fuori dei pali; per Lazzarri che a tu per tu con il portiere non riesce per un soffio a dare la zampata vincente. A tempo scaduto Primi lancia Paolini che scatta sul filo del fuorigioco e con un potente rasoterra fulmina Di Martino in uscita.

Non c'è più tempo, l'arbitro fischia il finale di gara. Pescara batte Ortona 3 a 1.

 

Il tabellino dell’incontro:

PESCARA - ORTONA 3-1 (1-1)

 

PESCARA: Evangelista, Vizzarri (dal 85' Astolfi), Amicucci, Longo, Giuliani, Fiorenza (dal '88 Eugeni), Di Battista (dal 67' Lazzari), Fusco, Primi, Cialfi (dal 78' Candeloro), Paolini

A disposizione: Zullo, Maiorano, Paravia

Allenatore: Roberto Di Persio

 

ORTONA: Di Martino, Di Feliciantonio (dal 78' Di Meo), De Laurentiis, Litterio, Coronato, D'Alberto, D'Aviera (dal 88' Primante), Scarinci (dal 82' Marinucci), Lombardi, Petrelli, D'Anniballe
A disposizione: Di Santo, Cuozzo, Conicella, Ciccone
Allenatore: Vienna Lotti

 

Reti: 36' Primi (P), 40' Lombardi (O), 57' Cialfi (P), '92 Paolini (P)

Ammonizioni: Di Martino, Petrelli (O)

 

 

RISULTATI

8° GIORNATA DI ANDATA 6 DIC 2015

AUDAX - AQUILANA 8-1

CALCIO FEMMINILE CHIETI - PRO VASTO FEMMINILE 6-0

CALCIO PORTO S. ELPIDIO - CASTELNUOVO VOMANO 1-2

FEMMINILE PESCARA - INTREPIDA ORTONA 3-1

PIZZOLI - OLIMPIA FEMMINILE 2-1

REAL BELLANTE - RIPALIMOSANI FEMMINILE 7-1

VISTUS LANCIANO 1924 CF - TRIVENTO FEMMINILE 6-0

 

CLASSIFICA

22 FEMMINILE PESCARA

20 CASTELNUOVO

19 AUDAX (*)

18 CALCIO PORTO S. ELPIDIO

18 VISTUS LANCIANO 1924 CF (*)

15 REAL BELLANTE (*)

13 INTREPIDA ORTONA

4   PRO VASTO FEMMINILE (*)

3   TRIVENTO FEMMINILE

3   RIPALIMOSANI FEMMINILE (*)

3   AQUILANA (*)

3   PIZZOLI (*)

0   OLIMPIA FEMMINILE (*)

0   CALCIO CHIETI FEMMINILE (fc)

 

Legenda:

fc = fuori classifica

(*)= partita giocata con il Chieti

 

PROSSIMO TURNO

9° GIORNATA DI ANDATA 13 DIC 2015

CASTELNUOVO VOMANO - VIRTUS LANCIANO 1924 CF

FEMMINILE PESCARA - AUDAX

INTREPIDA ORTONA - CALCIO PORTO S. ELPIDIO

OLIMPIA FEMMINILE - REAL BELLANTE

PRO VASTO FEMMINILE - PIZZOLI

RIPALIMOSANI FEMMINILE - AQUILANA

TRIVENTO FEMMINILE - CALCIO FEMMINILE CHIETI

Condividi su:

Seguici su Facebook