Partecipa a Pescara News

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Il Città di Montesilvano vince il derby con L'Acqua & Sapone 3-4

Condividi su:

Mancava dal 2 dicembre, da quel 3-1 casalingo al Latina che aveva posto fine al girone d’andata. In mezzo, tante delusioni, un po’ di sfortuna, buone prestazioni non premiate dal risultato e qualche bruciante rimonta subita. Ma stasera, in un PalaRoma gremito e schierato per la maggior parte a favore dei bianco-azzurri, la vittoria è tornata, e propria nel derby più sentito. In realtà, alla fine del primo tempo il risultato diceva 2-0 per l’Acqua & Sapone: si erano infatti fermate sul palo le conclusioni, ancora sullo 0-0, di Bordignon e Andrè, mentre non avevano perdonato davanti alla porta Mimi e Paulinho. Graziati da un tiro libero sbagliato dagli uomini di Bellarte, Morgado e compagni sono tornati in campo nel secondo tempo con grande voglia e intensità, trovando il pareggio grazie alle reti di Bordignon (sedicesimo gol stagionale) e a Rosa, tornato a sbloccarsi dopo un lungo digiuno. La nuova rete di Paulinho, siglata con meno di 2 minuti da giocare sil cronometro, non ha però demoralizzato il Montesilvano: è così arrivato prima il pareggio di Rosa (con la maglia da portiere addosso) e poi l’incredibile gol di Tosta, che ha punito da fondo campo, con un lungo e preciso lancio, il ritardo di Mammarella nel rientrare in porta dopo il cambio. Con questa vittoria il Montesilvano sale a quota 29 punti in classifica, rafforzando la sua posizione play-off.

“Nello spogliatoio, prima della gara, ce lo siamo detti – ha raccontato Andrei Bordignon a fine partita –. Dopo la delusione della gara d’andata e questa lunga serie di risultati negativi, sentivamo che era arrivato il nostro momento. E in effetti abbiamo fatto una grande gara, centrando una vittoria fondamentale. Siamo contenti anche perché, finalmente, siamo stati noi a completare una rimonta, riuscendo a sfruttare il portiere in movimento e difendendoci bene negli ultimi possessi. Ora siamo più tranquilli, ma siamo anche pronti a giocarci al massimo le prossime gare di campionato per scalare posizioni”.

“Una vittoria che ci voleva proprio – ha commentato il presidente Iervolino –. È importante soprattutto dal punto di vista psicologico, avevamo perso una serie di partite in maniera immeritata, pur se le prestazioni erano sempre state buone. Sono contento anche che sia tornato al gol Rosa: per un attaccante non è facile affrontare un periodo senza gol, ma sapevamo che Mati aveva solo bisogna di sbloccarsi. Lui, come tutto il Montesilvano”.  

Condividi su:

Seguici su Facebook